Fancy mette a Ferro e Fuoco Roma:
Opere d’arte realizzate nel carcere di Fossano saranno esposte nella galleria di via Milano 6, a fianco al Palazzo delle Esposizioni. Presentazione, sabato 26 febbraio 2011 dalle ore 19.30  

Ospiti della serata:   Ermete Realacci, Responsabile green economy del Pd; Angiolo Marroni, Garante dei Diritti dei Detenuti del Lazio; Luca Iaia, Responsabile Nazionale CNA Artistico e Tradizionale; Marco Girardello, della Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri Onlus; Pietro Felici, Psicologo; imprenditori, critici e designer selezionati da Next Exit

“In carcere c’è spazio anche per l’arte” parola di Enrico Borello operatore Ferro & Fuoco Jail Design del Carcere di Fossano in provincia di Cuneo che organizza nel locale più Fancy di Roma “Se l’arte fa l’identità che dà libertà”, un incontro sulla creatività negli istituti penitenziari. L’evento nasce dall’incontro con Pino Di Maula, il giornalista ideatore dell’inusuale laboratorio di idee sorto all’interno di un locale bio che a sua volta fa da cornice a una galleria d’arte.

Non è un caso che a promuovere sia proprio Di Maula considerando la sua ultra decennale attività  giornalistica: “Ho più volte denunciato – dichiara - lo stato di illegalità dello Stato che costringe decine di migliaia di persone a sopravvivere, e purtroppo spesso a morire, in quelli che di fatto sembrano essere diventati, come dimostra – chiosa l’ex direttore di Left - anche l’ultimo servizio di Riccardo Iacona su Rai 3,  i nuovi manicomi dove rinchiudere impunemente persone malate, disagiate o, semplicemente, sfortunate: migranti, poveri o semplicemente illusi da qualche grammo di droga”.  Questa è la tragica fotografia della giustizia nazionale e dei suoi strumenti di presunta redenzione. Per fortuna esistono anche rari casi di eccellenza che dimostrano come la trasformazione individuale e sociale sia possibile, anzi è una realtà concreta se si opera recuperando quella creatività tipica degli esseri umani che fa identità, l’identità umana e professionale che dà la vera libertà, anche in carcere. “Non si tratta di un esercizio filosofico, ma di investimento per il Paese che scavalca l’idea di punizione con il concetto di produzione di qualità.

Ecco la ragione dell’interesse per l’iniziativa di Ermete Realacci, che oltre ad essere responsabile green economy del Pd è presidente di Symbola, Fondazione per le Qualità Italiane nata con l’obiettivo di promuovere un nuovo modello di sviluppo orientato alla qualità in cui si fondono tradizione, territorio, ma anche innovazione tecnologica, ricerca, design. In una sola parola, la soft economy: un’economia della qualità in grado di coniugare competitività e valorizzazione del capitale umano, crescita economica e rispetto dell’ambiente e dei diritti umani, produttività e coesione sociale.

 
Fancy è una società composta da tre donne in rappresentanza di un movimento di creativi che operano nel Lazio per dar vita a operazioni culturali di varia natura. Con Fancy dall'orto all'arte, il locale realizzato di fiaco al Palazzo delle Esposizioni, si lavora ad esempio per offrire benessere in ogni senso: frutta e verdura provenienti da orti biologici curati da Consortium vengono messi in bella mosta tra prodotti d'artigianato d'autore, opere d'arte e gioielli in carta pesta. Tutto ciò in un atmosfera stimolante creata ad arte con presentazioni di libri, cd, corsi di formazione ed eventi  dove si mette in campo l'ingegno che fa di quel locale un posto davvero piacevole, ''naturalmente''.


Ferro&Fuoco è innanzitutto una scelta di campo un modo autentico di vivere il carcere dando senso e valore ai percorsi di pena aprendosi alle storie degli uomini che abitano al di qua delle mura. Crediamo che chi sbaglia abbia il diritto di ricominciare, di dimostrare a se stesso che malamente non si nasce, che esiste sempre un’alternativa. La nostra idea di sicurezza è questa, inclusiva e comprensiva lavoriamo per stemperare il senso di rabbia che la punizione in quanto tale tende ad alimentare nelle persone Da questo punto di vista poter contare su un lavoro qualificato apre una serie consistente di possibilità. F&F vuole offrire proprio questo.
 
Symbola è un movimento culturale la cui originalità sta nel mettere in rete soggetti diversi fra loro: personalità del mondo economico e imprenditoriale, della cittadinanza attiva, delle realtà territoriali ed istituzionali, del mondo della cultura.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...