Un fortunato connubio tra stampa ed ecologismo torna come di consueto a Pistoia, dove dal 10 al 12 giugno, l’associazione Greenaccord Onlus organizza da ormai otto anni il Forum della Stampa Cattolica che quest’anno avrà per tema “Quale spazio per l’Uomo nel Creato?”.


Oltre cento giornalisti di testate locali, regionali e nazionali si danno appuntamento per confrontarsi sugli spazi comuni, sulla loro riscoperta attraverso le relazioni umane che li popolano e la convivialità che in essi si crea. La tematica dello spazio comune dell’uomo nel creato va a completare un itinerario triennale che ha avuto inizio nel 2009 e ha indagato, nelle scorse edizioni, i temi affini del tempo e dello spazio intesi come rapporto tra tempo del creato e tempo dell’uomo e come cammino umano nella natura.


Il tema dello spazio dell’uomo sarà indagato non solo con una particolare attenzione all’ambiente, ma anche all’organizzazione sociale ed economica, con l’obiettivo di riscoprire il valore relazionale della vita associata e l’importanza delle sinergie che possono nascere e svilupparsi nello spazio, così come il rischio di conflitti che lo spazio modificato e padroneggiato dall’uomo porta nella biosfera. A partire dal concetto di spazio, saranno esplorati a tutto tondo temi come la progettazione e la sostenibilità delle aree urbane, la cura del territorio e lo spazio “ferito”, le novità proposte dalla bioarchitettura, gli esempi virtuosi di spazi vissuti in modo esemplare.


Il Forum godrà del patrocinio della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Pistoia, dell'Unione Cattolica Stampa Italiana, della Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici, dell'Ordine dei Giornalisti, della Federazione Nazionale Stampa Italiana, della Federazione Stampa Missionaria Italiana, della Coldiretti e del Segretariato Sociale della RAI.


La manifestazione sarà anche l’occasione per ricordare, nel 120° anniversario della nascita,  l’architetto pistoiese Giovanni Michelucci, la sua vita e le sue opere, tra cui spiccano la progettazione della stazione di Firenze Santa Maria Novella e della chiesa dell’autostrada del Sole.


Anche quest’anno sarà assegnato il Premio Giornalistico “Sentinella del Creato” a tre giornalisti che si sono particolarmente distinti nella comunicazione ambientale e che saranno scelti da Greenaccord, dalla Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici (FISC) e dalla Unione della Stampa Cattolica Italiana (UCSI). Premio alla carriera per il prof. Stefano Zamagni, docente di Economia politica all’università di Bologna, presidente dell’Agenzia delle Onlus, per Massimiliano Ossini, giovane conduttore Rai delle trasmissioni Linea Verde e Geo & Geo, e per la cantante italo-somala Saba Anglana, che ha dedicato un CD al tema dell’acqua e alla sete del continente afrincano.

 

S. C.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani svela speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...