ISLANDA, QUANDO IL POPOLO SCONFIGGE L'ECONOMIA GLOBALE. Un nuovo mondo è possibile. VIDEO YOUTUBE.
Ultime notizie - Islanda, quando il popolo sconfigge l'economia globale. Si, un nuovo mondo è possibile e gli abitanti dell'Islanda ce lo hanno appena dimostrato. Questa notizia eccezionale è sconosciuta ai più, forse perché i ''poteri forti'' non vogliono che ci vengano idee balzane sulla nostra libertà. Dobbiamo smettere di lamentarci del governo (di qualsiasi governo) e dei partiti (di qualsiasi partito). Siamo noi i nostri padri prima ed i nostri nonni responsabili per i soprusi che stiamo subendo da parte della CASTA, non solo parlamentare.

Il video sotto dura 9 minuti, ben spesi per ottenere chiarezza sulla nostra limitata libertà e sul futuro nostro e di quello dei nostri figli. Possiamo/dobbiamo aiutare la società a modificare valori e comportamenti ora improntati al materialismo più sfrenato.Guardate il video sotto e, se vi piace, diffondetelo. I nostri nonni non avevano internet. Noi non abbiamo scuse. 



 


Se volete associarvi ad altri che la pensano come voi:
http://www.facebook.com/groups/244965888849155?id=252892118056532¬if_t=group_activity

Commenti

L´Italia potrà fare, impensabilmente (se non da me), molto ma molto di più dell´Islanda, per sconfiggere l´economia mondiale. Perdippiù, non dovrà violare alcun Trattato internazionale, e non ci potrà essere alcun potente Banchiere nel mondo, che possa fare guerra finanziaria. E allora sì che, come avete scritto: un nuovo mondo è possibile davvero, aggiungo io In che modo il Popolo d´Italia, Patria dello Stato di diritto, lo potrà fare Nel modo da me sinteticamente illustrato in 2500 battute di commento fatto poco fa su YT, allo stupendo video che, provvidenzialmente, avete riportato. L´avrei copincollato anche qui come altrove, se i commenti non fossero limitati a 1000 battute. Per lo spazio restante, colgo l´occasione per rammentare all´egregio Direttore SERGIO CESARINI, che sono sempre in attesa di una Sua doverosa risposta al mio messaggio inviatogli per mail/form in data 01/07/2011. Ringraziamenti vivissimi, con i più sinceri cord
commento inviato il 03/08/2011 alle 3:38 da Inenascio Padidio  
é da anni che penso che questa economia sia basata sulla carta e sulle banche, bravi islandesi ... e noi in italia che facciamo continuamo a leccare il sedere ai banchieri o ci diamo una svegliata
commento inviato il 14/08/2011 alle 1:44 da roberto  
add
add

Altre News Attualità

BREXIT, BOCCIATO L'ACCORDO / Parlamento boccia accordo su Brexit raggiunto da Theresa May

ultime NEWS - UNONOTIZIE.IT - L'accordo sul divorzio dall'Ue raggiunto a novembre dalla premier...

CESARE BATTISTI / in cella da solo e 6 mesi di isolamento diurno per l'ex terrorista Cesare Battisti

Ultime news - Unonotizie.it - In cella da solo e 6 mesi di isolamento diurno. È il trattamento...

TERREMOTO SICILIA / scossa di terremoto magnitudo 4.1 in provincia di Catania, alle pendici dell'Etna

Ultime news - Unonotizie.it - Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata oggi...

VIOLENZA NEGLI STADI / Salvini: "Sradicheremo la violenza con ogni mezzo necessario"

Ultime news - UnoNotizie.it - Si è tenuta presso la Scuola superiore di polizia a Roma la riunione...

MAFIA, STATO CHIEDE 2 MILIONI AI RIINA PER SPESE CARCERE / ad attivare la procedura sarebbe il carcere di Parma

Ultime news - Unonotizie.it - Ai parenti del capo di Cosa nostra Totò Riina, morto il 17...

ECONOMIA, APPLE CROLLA IN BORSA / Cupertino taglia le stime sui ricavi, economia mondiale in crisi

Ultime news - unonotizie.it - Apple lancia l'allarme Cina e alimenta i timori sullo stato di salute...

CINGHIALI IN AUTOSTARDA, GRAVE INCIDENTE SULL'A1 / Coldiretti: un milione di cinghiali in Italia, a rischio sicurezza dei cittadini

Ultime news - unoNotizie.it - L’escalation dei danni, delle aggressioni e degli incidenti che...

FATTURA ELETTRONICA / col nuovo anno scatta per i titolari di partita Iva l’obbligo della fatturazione elettronica

Ultime news - Unonotizie.it - Con il nuovo anno scatta per i titolari di partita Iva l’obbligo...