PIANO CASA DEL LAZIO, ore decisive anche per il futuro della Tuscia.
Ultime notizie Viterbo - In queste ore è in discussione in Regione il Piano Casa del Lazio, estremamente importante anche per la Tuscia.

Una legge per la quale maggioranza e parte dell’opposizione (PD) hanno presentato emendamenti che implicano e hanno come conseguenza una colata di cemento come mai avvenuto.

C'è di tutto: centri sportivi nei parchi con imprecisate strutture ad essi collegate, serre senza autorizzazioni, gli impianti sciistici oltre i limiti paesaggistici, l'allargamento delle maglie del condono, l'ampliamento delle cave esistenti. Persino le strutture sanitarie dismesse e capannoni industriali col piano regionale potranno diventare case. Il piano interverrà su edifici esistenti, ma verrà cambiata la destinazione di intere aree anche agricole e vincolate, che da produttive e protette passerebbero a residenziali, insediando fino a 266 nuovi residenti per area senza piano particolareggiati e in deroga ai piani regolatori.  Per la Tuscia – ad esempio - si tratterebbe della possibilità – concessa ai gestori delle cave – di ampliare gli impianti in deroga alle norme di salvaguardia  del Piano Territoriale Paesistico: in altre parole un favore concesso ai cavatori di scavare in aree vincolate.

Un pericoloso precedente per il nostro territorio oltre che essere una strana e sospetta coincidenza: proprio nel maggio scorso il ministero ha riconosciuto alla Piana di Torre Alfina un vincolo specifico per la tutela delle risorse idriche. Vincolo che risulterebbe sorpassato dall’emendamento, rendendolo superfluo.
Il sospetto è che dietro questo provvedimento ci sia il tentativo di avvantaggiare lobbies edili e cavatori: un provvedimento “ad personam” che però rischia di diventare un lasciapassare per consentire lo sfruttamento del territorio e il danneggiamento dell’ambiente nelle aree più fragili e di pregio del nostro territorio.
Richiamiamo le forze politiche e sociali ad una pronta opposizione ed a sventare l’ennesima “servitù” alla quale si vorrebbe sottoporre un paesaggio – anche quello della Tuscia – ad oggi sin troppo saccheggiato.
La speranza è che gli amministratori viterbesi intervengano prontamente. Il silenzio in merito alla questione apparirebbe una “incomprensibile omissione”, se anche lo stesso ministro Galan ha denunciato questa legge rilevando “evidenti tracce di incostituzionalità”.


Umberto Cinalli
SINISTRA ECOLOGIA  LIBERTA' Circolo di Viterbo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLAGGIO DI NATALE A VITERBO: CHRISTMAS VILLAGE /eventi mercatini di Natale 2019, scopriamo Viterbo Sotterranea

Ultime news - UnoNotizie.it - VILLAGGIO DI NATALE VITERBO: CHRISTMAS VILLAGE 2019 / eventi...

VITERBO CHRISTMAS VILLAGE 2019 / Viterbo Sotterranea nel Villaggio di Natale, nel cuore del centro storico

Ultime news - Unonotizie.it - VITERBO CHRISTMAS VILLAGE 2019 / Viterbo Sotterranea nel...

VISITA GUIDATA VITERBO / cosa vedere a Viterbo con la guida turistica della Tuscia

Ultime news Viterbo, visita guidata a Viterbo ed alla sotterranea - Unonotizie.it - Ogni weekend...

HALLOWEEN, "NOTTE DI MEZZO" A VITERBO / a Viterbo Sotterranea tre giorni di eventi legati alla magia e alla tradizione

Si dice che Halloween sia un punto di incontro nello spazio e nel tempo tra i mondi al di qua e al...

SUONI DELLA GEOLOGIA D’ITALIA / il tour 2019 domenica al Muvis con il grande Guidolotti a ingresso gratuito

Continua il tour di EMusic - the Sound of the Earth "Suoni dalla Geologia d'Italia" che...

VITERBO SOTTERRANEA / serata emozionale con visita guidata nei nuovi sotterranei di Viterbo

Il prossimo 9 Novembre, alle ore 17.30, la musica antica sarà ospite d’eccezione in una delle...

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...