Liberalizzazione orari degli esercizi commerciali.
Lazio, ultime notizie Roma - UnoNotizie.it - L'Aduc ha rivolto un appello alla presidente della Regione Lazio, Renata Polverini affinche' non ricorra alla Corte Costituzionale contro la recente legge (1) che liberalizza gli orari degli esercizi commerciali.

La legge, infatti:
* rende un miglior servizio ai consumatori;
* consente ai commercianti di ampliare il proprio fatturato;
* puo' aumentare il numero di occupati.

Non e' vero che l'incremento della grande distribuzione comporta una diminuzione dei negozi tradizionali che, invece, nel periodo 2000-2010, sono aumentati del 6,1%. Tra l'altro questa legge non costringe ad aprire per più ore, ma semplicemente lo consente e, semmai, proprio la mancanza di liberta' per i più piccoli rappresenta una restrizione ai loro danni. La flessibilita' degli orari e delle paghe e' un elemento a favore proprio della piccola distribuzione che potra' assumere ulteriore personale per rispondere alle esigenze del mercato e accrescere il giro di affari. La possibilita' di acquistare in orari diversi e prolungati offrira', inoltre, un ulteriore servizio al consumatore, specialmente nelle citta' a vocazione turistica.

(1) Legge 22 dicembre 2011, n. 214, art.31

Commenti

io penso che con la liberalizzazione degli orari si riduranno in maniera esagerata i margini dei commercianti se non la chiusura,attivita´ gestite a livello familiare saranno costrette a rinunciare alla loro vita sociale per cercare di resistere alla concorrenza dei centri commerciali,io mi chiedo con le restrizioni degli orari mai qualcuno non e´ riuscito a far la spesa,non e´ meglio ridurre gli orari di apertura per abbassare i costi di gestione e magari poter attuare piu´ sconti ai consumatori,dare un aumento di stpendio ai lavoratori nel commercio,o e meglio accontentare il consumatore comodo che si sveglia alle 10 di sera per una bottiglia di acqua e il povero commerciante e il dipendente sono stati costretti a lavorare 3 ore in piu´,il servizio e´ un costo che non possiamo permetterci, abbiamo anche noi una vita.Infine a tutti coloro che sono per le liberalizzazione degli orari spero che esca una legge che li faccia lavorare anche ll sab
commento inviato il 08/01/2012 alle 9:29 da filippo  
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...