LAZIO ultime notizie VITERBO – www.unonotizie.it - Prossimi all’esaurimento, ci si chiede cosa sarà dei Buoni Vacanza dal 9 settembre prossimo. La vicenda è nota, ma vale la pena riassumerla. Introdotti dalla legge 135/2001 e volti a favorire il cosiddetto “turismo sociale” ovvero il turismo delle categorie più deboli, dopo due anni di erogazione, sono finiti, anche loro, sotto la scure del Governo Monti che con D.L. 5/12 sulla “Semplificazione e Sviluppo”, li ha abrogati. Immediatamente il Ministro del Turismo, Piero Gnudi, dispone che l’emanazione dei Buoni Vacanza, già prevista per tutto il 2012, cessasse dal 9 settembre e che, per la stessa data, tutti quelli ancora in circolazione venissero utilizzati o restituiti.

Fortuna ha voluto, quasi se ne avesse sentore, che in data 28 luglio 2011, in epoca quindi non sospetta, un gruppo di parlamentari appartenenti a quasi tutte le forze politiche del Paese, presentasse una proposta di legge (depositata in Parlamento con il n. C4558) per una riforma totale della vigente disciplina nell’intento di adeguarla alle altre più avanzate in Europa e, più precisamente a quella francese, di sicuro oggi la più evoluta anche in considerazione dell’attuale situazione di stallo dell’economia dell’Unione. Il modello transalpino, infatti, oltre a stimolare la domanda interna e la destagionalizzazione consente anche una parziale defiscalizzazione tributaria e degli oneri sociali.

L’importanza per il settore turismo, per il quale i Buoni Vacanza potrebbero rappresentare una potente leva di ripresa, soprattutto in presenza di interventi strutturali e decisivi come questo, è quindi fondamentale.

Questo Osservatorio, sensibile e convinto sostenitore della reintroduzione, senza soluzione di continuità, dei Buoni Vacanza in Italia, e al fine di offrire un contributo al dibattito parlamentare, ha indetto un Convegno dal titolo  “I Buoni Vacanza per un rilancio del Turismo” che si terrà a Viterbo presso la Sala Regia del Palazzo Comunale, il 29 maggio 2012 alle ore 10.30.

Tra i relatori figurano l’On. Elisa Marchioni, componente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati e prima firmataria della proposta di legge, Caterina Cittadino, Capo Dipartimento del Ministero del Turismo, Benito Perli, Presidente della Fitus e Aldo Albano della Presidenza Nazionale della Fitel. Nel corso del Convegno verrà presentato a cura dell’ISNART il “4° Rapporto Nazionale sul Turismo Sociale e Associato”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: successo di “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa più famoso della storia

L'altare prima del trono: ritorna a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

San Gregorio VII, il Papa che umiliò l'Imperatore, torna a Sovana il 22 febbraio

Con la festa della Presentazione al tempio di Gesù è iniziato ufficialmente nei giorni scorsi...

TURISMO, MAREMMA ETRUSCA: VISITE GUIDATE SORANO / alla scoperta di Sorano, la Matera Toscana

Ultime news - Unonotizie.it - Sorano è un caratteristico comune della provincia di Grosseto,...