Rifiuti Roma Capitale a Monterazzano, ultime notizie Viterbo - In attesa di acquisire ufficialmente tutte le notizie richieste nel pomeriggio di ieri all'assessore regionale Civita, in queste ore impegnato in consiglio regionale, il Comune di Viterbo si aspetta che la Regione faccia chiarezza sul tema dello smaltimento dei rifiuti di Roma Capitale presso la discarica di Monterazzano.

Ciò premesso, questa amministrazione vuole ribadire un altro aspetto, già chiaro e definito, che riguarda l'ambito delle competenze e dei controlli. Tutto è riportato nella normativa di riferimento - D. Lgs. 152/2006 e L.R. 27/1998 – che riassume il quadro delle competenze in materia di gestione e controllo del ciclo dei rifiuti urbani.
Nello specifico, il codice ambientale prevede che i comuni concorrano alla gestione dei rifiuti urbani e assimilati prodotti nel proprio territorio. Spettano allo stesso comune la realizzazione degli impianti fissi per la gestione dei rifiuti urbani, come ad esempio le cosiddette isole ecologiche, l'adozione dei regolamenti per la disciplina e la gestione dei rifiuti urbani e infine il controllo sul corretto conferimento dei rifiuti da parte dell'utenza al servizio di raccolta nell'ambito del proprio territorio.
 
 Spettano invece alle Province le funzioni di coordinamento a livello di ambito territoriale ottimale e di controllo periodico su tutte le attività di gestione dei rifiuti nello stesso territorio, nonché l'irrogazione delle relative sanzioni. Il lavoro svolto fino ad oggi dalla Provincia di Viterbo nell'ambito dei controlli attraverso la Polizia provinciale rientra pienamente tra le competenze dell'ente Provincia. Un lavoro ben svolto, ma comunque un dovere previsto dalla normativa.

Fonte: Ufficio stampa Comune di Viterbo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...