Kyoto Club, ultime notizie ambiente - Un ulteriore allarmante segnale che deve stimolare l'Europa a definire obiettivi incisivi per il 2030". Dai dati Onu diffusi in questi giorni, contenuti nel Rapporto annuale "Greenhouse Gas Bulletin" della World Meteorological Organization (Wmo) emerge che nel 2013 si sono registrati, a livello globale, livelli record di concentrazione di gas serra in atmosfera. Si assiste a un punto di non ritorno. Kyoto Club: "Siamo di fronte a un ulteriore allarmante segnale che deve stimolare l’Europa a definire obiettivi incisivi per il 2030, come premessa per il raggiungimento nel 2015 di un serio accordo globale sul clima".

I dati sulla crescita record della concentrazione di anidride carbonica in atmosfera nel 2013, +2,9 ppm, segnalano la difficoltà di assorbimento della CO2 da parte della vegetazione e degli oceani.
Un ulteriore allarmante segnale che deve stimolare l'Europa a definire obbiettivi incisivi per il 2030, come premessa per il raggiungimento nel 2015 un serio accordo sul clima - commenta Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club e QualEnergia e Presidente del Coordinamento FREE.

Contro i cambiamenti climatici, il 21 settembre a Roma si svolgerà la giornata mondiale di mobilitazione, in occasione del vertice dei capi di Stato a New York per discutere della questione climatica.
Un appuntamento che permetterà alla società civile di incontrarsi nelle piazze di tutto il mondo, in occasione della più grande manifestazione globale per il clima mai organizzata, la People’s Climate March.

Kyoto Club, Legambiente, Italian Climate Network e Power Shift Italia hanno risposto all’appello per la mobilitazione e danno appuntamento a tutti coloro che vorranno partecipare alle ore 17 in via dei Fori Imperiali, per unire simbolicamente il Colosseo a New York e dare voce alla società civile che chiede interventi urgenti e concreti contro i cambiamenti climatici.

Fonte: Ufficio stampa Kyoto Club

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minacciano un territorio ricco di biodiversità ed archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territorio in pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...

COORDINAMENTO NO TRIV REPLICA A UIL: Crisi sanitaria in Basilicata e royalties petrolifere

Lo scorso 8 Aprile, sulle pagine de “Il Quotidiano del Sud”, a cura di Eugenio Furia, è...

[RI]COSTRUIRE L’ITALIA animati da solidarietà democratica, appello NO-TRIV

“Tutti sanno che nulla potrà tornare come prima, ma è adesso che dobbiamo, insieme, darci da...