Ultime news - UnoNotizie.it - Se a febbraio la passione per la lettura ha trionfato su Twitter con la campagna #IoLeggoPerché, a marzo è stata la volta dell’arte e della cultura. Nel consueto appuntamento con la Top Social Campaigns, l’Osservatorio periodico di Blogmeter che ogni mese rileva le campagne hashtag più coinvolgenti su Twitter, emerge che la campagna leader indiscussa del mese è stata  #MuseumWeek con 76.400 messaggi per un totale di 12.400 autori unici. Un successo clamoroso per la seconda edizione dell’evento mondiale che si è tenuto dal 23 al 29 marzo e che ha permesso al mondo dell’arte di mettersi in luce e dialogare su Twitter con il proprio pubblico, attraverso 7 temi e utilizzando 7 hashtag. Non è infatti un caso che dall’analisi emerge che tra gli hashtag più utilizzati a marzo, oltre a quelli relativi alle dieci migliori campagne, ci siano proprio gli hashtag tematici dell’evento: #secretsMW, #souvenirsMW,#architectureMW, #inspirationMW, #familyMW, #favMW e #poseMW. L’eco dell’iniziativa è stata così dirompente, al punto da generare ben 32,5 milioni di unique impression, grazie anche alla collaborazione con Twitter che ha dato la possibilità di trasformare le conversazioni online sulla #MuseumWeek in un’opera d’arte; inoltre, mediante la partnership con Sky Arte HD è stato possibile portare la Museum Week in televisione. Il tweet che ha generato l’engagement più elevato è stato, anche questo mese, lanciato da Samantha Cristoforetti che ha partecipato all’iniziativa dallo spazio.

Le new entry di marzo: tra arte e impegno sociale

Per quanto riguarda le new entry di questo mese, la più significativa è stata #difendiAMOgliulivi, la campagna sociale di mobilitazione contro l’eradicazione degli ulivi infetti da Xylella nel Salento. Lanciata dal quotidiano locale Lo Strillone, dallo scrittore e giornalista Pino Aprile, e promossa da diverse associazioni pugliesi, ha collezionato 5.100 tweet e 2600 autori unici in soli 6 giorni. Cruciale il sostegno offerto da personaggi del mondo dello spettacolo come Emma Marrone, Claudia Gerini, Sud Sound System, Negramaro - per citarne alcuni – che hanno dato alla campagna un’enorme visibilità (8,8 milioni di u.i.). Osservando il trend di messaggi delle campagne, si può notare che, escludendo il picco di tweet generato da #MuseumWeek in occasione dell’inizio dell’evento, molto elevato è stato il numero di messaggi totalizzati l’11 marzo dalla campagna artistica #Becksunacademy, l’iniziativa lanciata da Becks per offrire ai migliori artisti – musicisti, fotografi, videomaker e urban artist – la possibilità di esibirsi davanti al pubblico milanese nell’arco dell’estate 2015. Il tweet con il numero maggiore di interazioni è stato pubblicato da Emis Killa, testimonial dell’iniziativa. Al settimo e al nono posto, troviamo altre due campagne sociali: #SenzaFiato, l’iniziativa promossa dall’Osservatorio Malattie Rare per sostenere la lotta contro la fibrosi polmonare idiopatica, che ha registrato 2.800 tweet per 1.100 autori unici. E #MilioniDiPassi di Medici senza Frontiere che volta a sensibilizzare il grande pubblico sul tema della migrazione, è riuscita a generare un totale di 2.700 messaggi in pochissimi giorni. 

Uno sguardo alle campagne ever green
 
Anche alcune campagne già presenti nelle precedenti classifiche hanno riconfermato la loro efficacia in questa tornata. Prima fra tutte, #LoveFootballMore la campagna calcistica che guadagna tre posizioni, posizionandosi al secondo posto con 6.400 tweet condivisi da 913 autori unici. Altra campagna che ha come tema centrale il calcio è #IlCalcioèDiChiLoAma, già in classifica a settembre e ottobre, che questo mese ottiene 9,8 milioni di u.i., grazie alla frequenza con cui il profilo di Serie A Tim, molto seguito, pubblica tweet. Terzo posto per #IoLeggoPerché, il grande progetto firmato Associazione Italiana Editori a sostegno della lettura e dell’editoria, che colleziona 5.900 tweet (lo scorso mese ne aveva totalizzati 23.900) e ottiene 4,4 milioni di u.i. per 2.600 autori unici. Merito del successo va a Book Pride, la fiera dell’editoria indipendente, durante la quale si sono concentrati la maggior parte dei tweet. Infine, segnaliamo due hashtag: #VediamoPositivo e #Allacciamoli: il primo, relativo alla campagna di Generali presente nelle nostre classifiche per la settima volta, ha collezionato 2.700 tweet e 659 autori unici. Il secondo, relativo alla campagna di Paddy Power, quinta lo scorso mese, è stato citato in 2.600 tweet da 1.400 autori unici.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...