Ultime news - UnoNotizie.it - Anche Ashley Madison cade nella trappola degli hacker. Ora tremano i 37 milioni di iscritti al sito di incontri più famoso al mondo, per persone impegnate o sposate in cerca di avventure. Un gruppo di hacker ha rubato e fatto trapelare alcuni dati personali degli utenti: per ora sono solo 40 megabyte. Ma i pirati della rete sostengono di avere accesso all'intero database e minacciano di rendere pubbliche tutte le informazioni, comprese quelle relative ai numeri di carta di credito e preferenze sessuali. Gli hacker vogliono la chiusura del sito, il cui motto è "la vita è breve, trova una relazione", di proprietà di Avid Life Media, una società canadese che controlla anche Cougar Life ed Established Men. La violazione è stata confermata dalla società: "Ci scusiamo per l'intrusione criminale nelle informazioni dei nostri clienti", ha affermato Avid Life Media in un comunicato. Il gruppo di hacker avrebbe deciso di pubblicare i dati perché Ashley Madison, a loro parere, ricatta i clienti: il sito, spiegano, offre gratuitamente agli utenti i servizi-base, ma poi chiede 19 dollari per la cancellazione definitiva delle loro informazioni dai server, mentre gratuitamente si possono solo 'nascondere'.

Se è probabile che il rischio che gli hacker potrebbero penetrare nei programmi utilizzati dai clienti Giovanni D'Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” evidenzia come tale colpo, sia l’ennesimo che riguarda i dati di milioni di clienti di un sito, che offre un servizio d'appuntamenti unico nel suo genere, specifico per persone sposate in cerca di una relazione extra coniugale, con ciò manifestandosi l’evidenza che la privacy e i dati di milioni di cittadini siano costantemente esposti a questi attacchi nonostante le rassicurazioni di questi colossi commerciali.
 Ancora una volta ritorna, quindi, torna all’ordine del giorno la questione dei sistemi di sicurezza dei dati informatici ed ancora una volta lo “Sportello dei Diritti”, ribadisce ai consumatori di stare sempre attenti ai propri dati, e di adottare quelle semplici accortezze come quella di utilizzare password diverse per account diversi e di cambiarle regolarmente.
 Un altro consiglio è quello di tenere d’occhio sempre il proprio conto e di denunciare immediatamente all’autorità e alla propria banca ogni anomalia per ottenere la restituzione dell’eventuale maltolto.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...