Divulgare i vantaggi offerti da una politica agricola attenta alla qualità delle produzioni, al rispetto ambientale, al valore della biodiversità. “Appunti” utili per orientare le scelte dei consumatori e degli agricoltori sono riportati in una nuova pubblicazione, curata dalla Regione Marche.

 

Scaricabile dal sito www.agri.marche.it pagina OGM –Attività 2009, l’opuscolo: “Gli O.G.M. opportunità o rischi?” verrà distribuito attraverso le scuole e le associazioni di categoria. “La pubblicazione di questo opuscolo – evidenzia il vice presidente Paolo Petrini – aiuterà il consumatore e l’agricoltore a capire come gli investimenti colturali e la salute dei cittadini siano temi strettamente legati ai comportamenti individuali, i quali, a loro volta, condizionano la programmazione economica”.

 

Il volume, per questo motivo, è diviso in due parti, così da soddisfare i dubbi del consumatore e dell’agricoltore. “La scelta della Regione è chiara – sottolinea Petrini – Le Marche, dal 2004, hanno vietato la coltivazione degli Ogm su tutto il territorio, condividendo una sensibilità comune a molte altre regioni europee. Inoltre, il 18 e 19 giugno 2009, ospiteremo, a Urbino, la 7a Conferenza internazionale della Rete delle Regioni d’Europa OGM-FREE (www.gmofree-euregions.net), con l’intento di ribadire un ruolo guida nella diffusione di un’agricoltura di qualità”.

 

Su questo fronte la Regione parte già avvantaggiata, avendo operative disposizioni che promuovono la salvaguardia delle produzioni tipiche e biologiche, oltre a un apprezzato marchio di qualità (Qualità garantita Marche). Comunque nei confronti degli organismi geneticamente modificati, scrive Petrini nella presentazione, “le Marche hanno un approccio non ideologico, ma supportato da coerenti analisi, tecniche ed economiche, che depongono a favore della salvaguardia delle produzioni tipiche, di qualità e biologiche”. 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

Martedì Grasso, ultimo giorno di Carnevale: eventi e golosità nella Viterbo Sotterranea

Martedì Grasso: cultura e golosità nella Viterbo Sotterranea con incredibili scherzi e...

Viterbo Sotterranea questa sera alle ore 19 a Studio Aperto su Italia Uno

Nella foto, durante le riprese, il fondatore di Viterbo Sotterranea  Sergio CesariniQuesta...

LA MAFIA CHE AVANZA / ad Ostia, Tarquinia, Montalto di Castro e Viterbo crescono riciclaggio e infiltrazioni mafiose

Ultime news - Unonotizie.it - Le infiltrazioni mafiose nel Lazio sono un fenomeno in continua...

DOBBIAMO MOLLARE ? / rileggiamo l'ultimo articolo scritto dall'encomiabile Luigi Daga sul periodico Tarquinia Città

A seguire l'articolo scritto 10 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' / libro, da rileggere, di Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...

San Faustino, il 15 febbraio festa dei single a Viterbo Sotterranea

San Faustino è la festa di tutti i single, in contrapposizione con San Valentino, la...

TARQUINIA, SAN GIORGIO SOS / la storia distrutta nel silenzio di sindaco e Soprintendenza

Quello che potrebbe essere l’insediamento dell’antica Rapinium, sorta nei pressi della...