BRINDISI (UnoNotizie.it)

Autorità e mondo delle imprese della provincia di Brindisi e dell’Egitto sono impegnati in una missione economico-istituzionale in corso di svolgimento nel capoluogo brindisino e che vede impegnata una delegazione di rappresentanti istituzionali e di imprenditori egiziani. Il tutto nell’ambito del Progetto “The Near East” dell’Ufficio unico del PIT 7 (finanziato con fondi europei POR Puglia 2000-2006 – misura 6.2).

La delegazione giungerà in città nella tarda serata di oggi ed è composta da Medhat Hatim El Kadi (segretario generale dell’EIFFA – Associazione degli spedizionieri internazionali d’Egitto), da Maiy Ahmed Nabil Mohamed Ahmed El Geddawy (rappresentante dell’APL – una delle più rappresentative realtà della logistica), da Ehab Latif Wissa Abdel Elsayed (rappresentante della Family Corporation, una importante azienda di trasporto merci), da Rania Adel Mohamed Sabry Rashed (rappresentante della XCEED, uno dei maggiori provider che opera in Egitto) e da Hazem Hosmy Ahmed Abdel Alim (rappresentante della Telecom Egypt).

Il programma della missione prevede per domani, venerdì 20 febbraio, alle ore 9.30, una visita guidata del porto di Brindisi a cui seguirà un incontro con il Presidente dell’Autorità Portuale di Brindisi Giuseppe Giurgola durante il quale si discuterà delle concrete prospettive di collaborazione nel settore logistico tra Brindisi ed i maggiori porti d’Egitto. Nel pomeriggio, invece, nelle sale dell’Hotel Internazionale, sono previsti incontri “business to business” tra imprese brindisine ed egiziane nei settori della logistica e dei trasporti.

Sabato 21 febbraio, invece, sono previste visite guidate alle città di Brindisi e di Ostuni.

Va detto che nel corso della missione effettuata nei mesi scorsi in Egitto da parte di una delegazione di amministratori ed imprenditori brindisini furono raggiunte importanti intese, tra cui la firma di un accordo di cooperazione tra la Camera di Commercio di Brindisi e la Camera di Commercio de Il Cairo.

L’obiettivo degli incontri, che si svolgeranno nella giornata di domani, è quello di dare una dimensione operativa alle intese raggiunte, attraverso il trasferimento di know how e l’avvio di scambi di natura commerciale.

La delegazione istituzionale egiziana sarà ricevuta dal Vice Presidente della Camera di Commercio Alfredo Malcarne e dall’Assessore Provinciale alle Politiche Comunitarie Lorenzo Cirasino.

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Questa notte alle 01,30 idealmente a Viterbo Sotterranea grazie al Tg2

Tutti insieme a Viterbo Sotterranea grazie alle telecamere del Tg2, Sì Viaggiare, Diari...

Crisi economica coronavirus, sos dal Borgo Ragazzi Don Bosco di Roma

CRISI SOCIALE, BORGO RAGAZZI DON BOSCO CONTINUA IL SERVIZIO per i PIù DEBOLI ma lancia...

Coronavirus, consigli di Jobsora: come impostare il lavoro a distanza

Per la maggior parte, il lavoro a distanza è adatto a programmatori, copywriter, web designer,...

EMERGENZA COVID-19, aiuto di ENGIE Italia: a 93 ospedali energia gratis

  ENGIE, che assicura energia pulita a case, aziende e città, leader nei servizi per...

Coronavirus: M5S Lazio, dirottiamo fondi di bilancio 2020 su emergenza

t Roma, 1 aprile, ultime news Regione Lazio – “Stiamo vivendo un momento di emergenza che...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

Martedì Grasso, ultimo giorno di Carnevale: eventi e golosità nella Viterbo Sotterranea

Martedì Grasso: cultura e golosità nella Viterbo Sotterranea con incredibili scherzi e...

Viterbo Sotterranea questa sera alle ore 19 a Studio Aperto su Italia Uno

Nella foto, durante le riprese, il fondatore di Viterbo Sotterranea  Sergio CesariniQuesta...