PERUGIA (UNONOTIZIE.IT)

È stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria (Serie Generale, n. 17 del 15 aprile - Supplemento Ordinario n. 3) il bando, rivolto alle imprese, a “sostegno all’introduzione di misure ed investimenti volti all’efficienza energetica e all’utilizzo razionale dell’energia”. La dotazione finanziaria per la realizzazione degli interventi ammonta a sei milioni di euro, a valere sui fondi comunitari del “POR” (Programma Operativo Regionale) 2007-2013, il cui piano finanziario per l’intero periodo e per la specifica azione prevede una dotazione complessiva di oltre 17 milioni 400mila euro. Destinatarie degli interventi sono le piccole, le medie e le grandi imprese di tutti i settori produttivi, industria, artigianato, commercio, turismo e servizi, che realizzano investimenti volti a contenere i consumi di energia elettrica e di calore nei processi produttivi.

 

   Per la prima vota -  spiegano dal Servizio Energia della Regione Umbria – il bando introduce “la diagnosi energetica” che  consente alle imprese di verificare le effettive criticità energetiche, così da realizzare interventi mirati e non generici.  Sulla base dell’analisi, l’azienda individua la soluzione su misura fra le oltre cinquanta previste dal bando sul versante elettrico e termico (sostituzione di motori elettrici, inverter, pompe, apparecchi illuminanti, compressori, caldaie, bruciatori, coibentazioni dell’edificio eccetera).  Il contributo massimo concedibile è di 600mila euro per ciascun intervento, con una percentuale di aiuto dal 20 fino all’80 per cento della spesa sostenuta, in rapporto alla dimensione dell’azienda e alla tipologia dell’intervento richiesto.

 

Se la “diagnosi” presentata  sarà “approfondita” si potrà avere diritto a una maggiorazione del contributo sugli investimenti. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al  31 luglio 2009. Il bando è disponibile anche nel Portale della Regione Umbria, all’indirizzo www.regione.umbria.it nella sezione “bandi”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minacciano un territorio ricco di biodiversità ed archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territorio in pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...

COORDINAMENTO NO TRIV REPLICA A UIL: Crisi sanitaria in Basilicata e royalties petrolifere

Lo scorso 8 Aprile, sulle pagine de “Il Quotidiano del Sud”, a cura di Eugenio Furia, è...

[RI]COSTRUIRE L’ITALIA animati da solidarietà democratica, appello NO-TRIV

“Tutti sanno che nulla potrà tornare come prima, ma è adesso che dobbiamo, insieme, darci da...