GUIDONIA - ROMA (UnoNotizie.it)

“La sicurezza del territorio è una realtà che sta a cuore a tutti, e reputiamo che elevare a tenenza l’attuale Stazione dei Carabinieri è una necessità non più rinviabile. Il 9 maggio alle ore 12,00 un gruppo di cittadini di Guidonia Montecelio vorranno rappresentare a Lei e ai suoi uomini e a tutte le Forze dell’Ordine un sincero ringraziamento per quanto state facendo per dare sicurezza ad un territorio che supera i 90.000 abitanti (terzo comune del Lazio).” Questo l’incipit di una lettera che il Vice Presidente del Consiglio della Provincia, Onorevole Sabatino Leonetti, ha inviato al comandante della Compagnia di Tivoli dei Carabinieri, dottor Luca Palmieri e al comandante della Stazione di Guidonia Cav Giuseppe Nucera.

La presenza silenziosa e senza agitazioni ha il solo scopo di sensibilizzare i competenti uffici ad essere più celeri e offrire una risposta positiva alla Città.
Sono invitati ovviamente a partecipare tutti i cittadini, uomini e donne,  a prescindere dall’età o   dal pensiero politico,  che reputano    la sicurezza come  una esigenza fondamentale ed indifferibile del territorio, teatro di efferati delitti e di cronache che hanno superato i limiti nazionali.
La sicurezza dei cittadini non ha etichette politiche ma soltanto la concretezza dei fatti.
Davanti alla Caserma in Largo Centroni a Guidonia Centro si riuniranno i cittadini che come  Leonetti e tanti residenti condividono l’esigenza che non si può ulteriormente procrastinare.

“I Carabinieri hanno dato dimostrazione dopo l’orrendo e vigliacco crimine del 22 gennaio scorso che lo Stato in quella occasione è stato all’altezza della situazione e che l’Arma meriti tutto il nostro plauso.- continua l’on  Leonetti - C’è una evidente ed improcrastinabile necessità di dotare Guidonia di uomini e mezzi adeguati al territorio e siamo certi che  facendo sentire la voce diretta dei cittadini si possa ancora prima determinare la risoluzione che da decenni viene reclamata dalla popolazione che è stata e sempre sarà affianco dei Carabinieri  per quello che siete e per ciò che rappresentano.” La manifestazione silenziosa è successiva ad una accorata lettera al Signor Prefetto di Roma con cui si ribadivano  le attese dei cittadini di Guidonia e che non vadano deluse, ed in attesa del Commissariato di Polizia almeno venga aperta la Tenenza dei Carabinieri con uomini e mezzi adeguati.

“La sicurezza del territorio è una realtà che sta a cuore a tutti, e reputiamo che elevare a tenenza l’attuale Stazione dei Carabinieri è una necessità non più rinviabile. Il 9 maggio alle ore 12,00 un gruppo di cittadini di Guidonia Montecelio vorranno rappresentare a Lei e ai suoi uomini e a tutte le Forze dell’Ordine un sincero ringraziamento per quanto state facendo per dare sicurezza ad un territorio che supera i 90.000 abitanti (terzo comune del Lazio).” Questo l’incipit di una lettera che il Vice Presidente del Consiglio della Provincia, Onorevole Sabatino Leonetti, ha inviato al comandante della Compagnia di Tivoli dei Carabinieri, dottor Luca Palmieri e al comandante della Stazione di Guidonia Cav Giuseppe Nucera.

La presenza silenziosa e senza agitazioni ha il solo scopo di sensibilizzare i competenti uffici ad essere più celeri e offrire una risposta positiva alla Città.
Sono invitati ovviamente a partecipare tutti i cittadini, uomini e donne,  a prescindere dall’età o   dal pensiero politico,  che reputano    la sicurezza come  una esigenza fondamentale ed indifferibile del territorio, teatro di efferati delitti e di cronache che hanno superato i limiti nazionali.
La sicurezza dei cittadini non ha etichette politiche ma soltanto la concretezza dei fatti.
Davanti alla Caserma in Largo Centroni a Guidonia Centro si riuniranno i cittadini che come  Leonetti e tanti residenti condividono l’esigenza che non si può ulteriormente procrastinare.

“I Carabinieri hanno dato dimostrazione dopo l’orrendo e vigliacco crimine del 22 gennaio scorso che lo Stato in quella occasione è stato all’altezza della situazione e che l’Arma meriti tutto il nostro plauso.- continua l’on  Leonetti - C’è una evidente ed improcrastinabile necessità di dotare Guidonia di uomini e mezzi adeguati al territorio e siamo certi che  facendo sentire la voce diretta dei cittadini si possa ancora prima determinare la risoluzione che da decenni viene reclamata dalla popolazione che è stata e sempre sarà affianco dei Carabinieri  per quello che siete e per ciò che rappresentano.” La manifestazione silenziosa è successiva ad una accorata lettera al Signor Prefetto di Roma con cui si ribadivano  le attese dei cittadini di Guidonia e che non vadano deluse, ed in attesa del Commissariato di Polizia almeno venga aperta la Tenenza dei Carabinieri con uomini e mezzi adeguati.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...