Il progetto promosso dall'Unione europea e realizzato Aiab, Amab e Coldiretti, che punta a incrementare la conoscenza delle produzioni biologiche, attraverso numerose attività di informazione e promozione in Italia, Francia e Germania, è diventato una realtà. L’obiettivo è di avvicinare sempre più il mondo del biologico al consumatore puntando al rafforzamento del rapporto diretto tra produttore e consumatore.
Il primo passo compiuto nella realizzazione del progetto è stato fatto attraverso l’attivazione del numero verde europeo: 00800/22122009, utile per fornire informazioni sulla filiera corta, facilitare il contatto tra i consumatori per la formazione di nuovi gruppi d'acquisto solidale, consentire a tutti i cittadini di comunicare con esperti del settore, fare segnalazioni. Il Numero verde è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 ed è abilitato per ricevere chiamate da Italia, Francia e Germania.

"Nonostante gli enormi passi avanti fatti dal biologico in Europa negli ultimi anni – afferma Salvatore Basile, referente del progetto - c'è bisogno di vie di comunicazione ancora più dirette e immediate: così come la filiera del consumo dovrebbe essere la più corta possibile, anche quella della comunicazione dovrebbe essere altrettanto breve e diretta".
Il programma è articolato in 4 azioni: ristorazione collettiva, informazione e promozione del consumo al dettaglio, partecipazione a manifestazioni e comunicazione. In particolare, la scelta di promuovere i prodotti biologici europei nell'ambito dei servizi di ristorazione collettiva è principalmente fondata sul fatto che il comparto a livello europeo rappresenta oltre 20 miliardi di pasti anno, dei quali oltre 4 miliardi sono erogati nel settore scolastico ed altrettanti nel settore sanitario. Nei tre anni del progetto, saranno svolti corsi di formazione per i "decision maker" che gestiscono le gare di appalto o acquistano servizi di ristorazione, e per gli operatori del settore. saranno coinvolte 900 persone in Italia e 1800 in Francia.
"Siamo sicuri che fra 3 anni, Aggiunge Basile, alla luce delle molteplici ed articolate attività informative e promozionali, previste dal programma "Il bio sotto casa", saranno sempre di più le persone che potranno condividere lo slogan: Agricoltura biologica, fa bene alla natura, fa bene a te!"
.



- Uno Notizie, Roma -


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Agroalimentare

ALLARME XYLELLA / Xylella vira verso Matera, nuovi casi a Taranto

Non solo verso Nord, la Xylella vira a Ovest a pochi chilometri da Matera con i nuovi casi di...

DAZI, SOS PASTORI / anche il pecorino italiano nella lista nera di Donald Trump

Dopo aver detto addio a un milione di pecore negli ultimi dieci anni le greggi italiane devono...

VINITALY / da etichetta fieno a vino scomponibile tutte le novità di Vinitaly 2019

Ultime news - unonotizie.it - Dall’etichetta fatta di fieno che salva gli alberi al vino...

CALDO, 6 ITALIANI SU 10 AL LAVORO NELL'ORTO / da Coldiretti i dieci passi per fare un orto perfetto

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Con l’arrivo del caldo 6 italiani su 10 (62%) sono tornati...

VIA DELLA SETA / la Cina vieta pere, mele e uva Made in Italy

Ultime news - unonotizie.it - Mele, pere e uva da tavola Made in Italy sono vietate in Cina che non...

CLIMA / Coldiretti: 14 miliardi di danni all’agricoltura nell’ultimo decennio per anomalie climatiche

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - La grave siccità nelle campagne del nord provocata da precipitazioni...

BIOLOGICO / aumento del 10% delle vendite al dettaglio nel 2018 per gli alimenti biologici

Ultime news - unonotizie.it - Con un aumento del 10% delle vendite al dettaglio nel 2018 gli...

INQUINAMENTO E SMOG / allarme Coldiretti: senza pioggia città inquinate e siccità nei campi

Ultime news - UnoNotizie.it - Se la mancanza di pioggia nelle città ha causato l’innalzamento...