Si conclude oggi la 40esima edizione del Giffoni Experience!  E su Giffoni Diary,  MUKKO PALLINO, il format di Dario Nuzzo racconterà anche quest’ultima emozionante giornata alla Cittadella!
Entusiasmato ed elettrizzato, il pubblico del Festival aspetta con fervore  il momento delle Votazioni, per i film rivolti ai Generator+13 e ai Generator+16, e la premiazione finale con il GFF Awards 2010!
Ed è attesa spasmodica anche per i Vip del giorno. Il Red Carpet ospita, infatti, Christian De Sica, popolare attore al cinema e in tv, e il regista Pupi Avati, presente anche al  Masterclass!
In serata, si prevede un bagno di folla per il concerto di Marco Mengoni, vincitore di X-Factor. Giovane interprete, che vanta la partecipazione all’ultima edizione di Festival di Sanremo!
E termina qui il Giffoni Experience 2010! Ma niente paura!  MUKKO PALLINO ritorna domani su La Città dei ragazzi-Giffoni Diary per un ultimo grande appuntamento. Intanto seguite in tv MUKKO PALLINO Speciale Giffoni  e sul sito
www.mukkopallino.com tutti gli attimi più suggestivi del Festival più amato dai ragazzi!

‘Elio e le Storie Tese’..che sul palco del GIFFONI EXPERIENCE poi tanto tese non sono!

L’ironia a gogò di ‘Elio e le Storie Tese’ dal palco del Giffoni alle telecamere di MUKKO PALLINO!




Il conduttore Dario Nuzzo ha presentato il singolare gruppo musicale di ‘Elio e le Storie Tese’ che esibitosi sul palco del Giffoni Experience, lascia qualche simpatica battuta anche alle telecamere di MUKKO PALLINO! “Questo festival è bellissimo soprattutto per un giovane che purtroppo in questi tempi non ha molte  cose interessanti a cui pensare o che può fare. La possibilità di prendere parte a un festival in cui c’è della gente molto interessante… come noi… non è che ci siamo solo noi ma siamo tra le cose più interessanti…” ha detto Elio scherzosamente parlando del festival.
E’ ironia che  talvolta diventa satira feroce, quella di’Elio e le Storie Tese’ pur restando concentrata in un progetto musicale di altissimo livello! Ma perché questa musica irriverente? “Perché siamo delle teste di cavolo esternamente ma internamente abbiamo un’anima dolce e morbida un po’ come quelle cicche che all’interno hanno il liquidino…”.
E per salutare MUKKO PALLINO il gruppo  musicale di  ‘Elio e le Storie Tese’ … con tutta la sua simpatia, simpatia a cui si associa anche  MUKKO PALLINO che  come sempre invita tutti  a fare un giro sulla pagina dello speciale Giffoni di
www.mukkopallino.com!



Il nuovo Monicelli al GIFFONI EXPERIENCE: per il Masterclass c’è  Giovanni Veronesi

Un’altra lezione d’autore per la sezione Masterclass e un altra grande esperienza registrata da MUKKO PALLINO



Il conduttore Dario Nuzzo ha presentato alle telecamere di MUKKO PALLINO un nuovo protagonista del ‘Masterclass’, definito  dagli addetti ai lavori il nuovo Monicelli. Parliamo del regista Giovanni Veronesi! Dall’87  Veronesi  ha raccolto  un successo dietro l’ altro! “Monicelli è il mio mito assoluto  e, dal momento che è vivo e vegeto, di Monicelli voglio che ce ne sia uno solo, anzi spesso lo vado a trovare e me lo accarezzo tutto perché è il mio idolo e voglio che sia lui Monicelli, io non c’entro nulla!“ - questo è quanto ha detto a proposito del suo termine di paragone.
Il regista Giovanni Veronesi che è anche sceneggiatore è passato dall’altra parte della barricata dopo l’esordio come attore in un film di Pupi Avati, che non è stato proprio dei migliori, come lui stesso ha dichiarato: “Come attore ho fatto un’esperienza miserabile in un film di Pupi Avati dove ero il peggiore attore di tutto il gruppo. Poi ho fatto due o tre apparizioni che mi ritagliavo io mentre scrivevo i films di Francesco Nuti dove facevo la parte di un demente… Naturalmente la mia strada era un’altra… con gli attori non ho un buon rapporto…”.
Al Giffoni Experience si è parlato anche di cinepanettoni, le pellicole senza grosse pretese ma con grandi incassi, spesso messe alla gogna dalla stampa, ma al riguardo che cosa ne pensa il maestro Veronesi? “Non è una gogna quella dei giornalisti, è una presa di posizione assurda!...” ha dichiarato. E con i saluti finali, l’arrivederci ad un grande regista e a voi, ricordando che la gran bella realtà del Giffoni è sempre tutta da rivedere su
www.mukkopallino.com!


La solare Valeria Solarino  sul red carpet del GIFFONI EXPERIENCE

La bella attrice Valeria Solarino parla a MUKKO PALLINO dei suoi esordi e della sua visione dell’attore



Il conduttore Dario Nuzzo ci presenta una star attesissima  sul red carpet del Giffoni Experience, intrattenutasi anche alle telecamere di MUKKO PALLINO: Valeria Solarino! Uno sguardo che è una calamita, una bellezza tipicamente mediterranea, benché sia nata in Venezuela, la Solarino al cinema ci ha messo poco per sfondare e  in un noto videoclip ha conquistato il pubblico in solo ‘tre minuti’! Di che videoclip si parla? Ma di quello dei Negramaro, di cui l’attrice  ha detto:  “I Negramaro sono una forza della natura e  talento incredibile ed è stato un onore partecipare al loro video qualche anno fa dopo il film ‘ La febbre’ di D’Alatri, di cui  loro avevano appena scritto la colonna sonora del film… è venuto un po’ da sé fare il video con loro”. Al Giffoni Experience si parla di cinema e di amore, eppure il primo amore di Valeria è  stato il teatro, come lei stessa ha dichiarato. “Ho iniziato con il teatro, con la scuola dello Stabile di Torino- ha spiegato  Valeria-  In realtà,però,  già durante la scuola ho partecipato a dei films: il primo è stato’ La felicità non costa niente’ di Calopresti e lì ho capito che c’era un altro modo di recitare,  perché prima avevo l’idea dell’attore di teatro e non ci pensavo al cinema  e nemmeno ci andavo, andavo molto di più a teatro. Con Mimmo ho capito che c’era un altro modo di recitare così l’ho seguito!” 
Sono tanti i ragazzi che sognano ma qual è il sogno della bella Valeria? “Un attore non si sente mai arrivato e realizzato… mi viene da pensare a un atleta che fa una gara, anche se vince quella gara non è che nella successiva parte con qualche metro di vantaggio… è come se ogni volta parta sempre da zero ed è come ricominciare da capo. Quello che può avere un attore sono delle soddisfazioni enormi  ma non potrà mai essere arrivato a una conclusione perché non c’è mai!”, ha continuato a dire la Solarino. Dopo aver salutato con il suo splendido sorriso gli amici di MUKKO PALLINO, si sono abbassate le luci anche sulla bella attrice ma non sul Giffoni Experience, un’esperienza fantastica da rivedere attimo per attimo su
www.mukkopallino.com!


Giffoni guarda all’ambiente e al futuro e MUKKO PALLINO lo segue intervistando Legambiente e la Sabox per il progetto “Il giardino incantato”




“Ci sono amici che quotidianamente pensano alle generazioni future”,  in questo modo il conduttore Dario Nuzzo ha annunciato la rubrica completamente dedicata all’ambiente. Quaranta piante da far crescere rigogliose nel “giardino incantato”  per festeggiare i primi quarant’anni del festival cinematografico  più bello al mondo! Ma anche arredi tutti realizzati con materiale riciclato, un messaggio importante che si vuole trasmettere proprio qui al Giffoni e per il quale MUKKO PALLINO  ha intervistato Aldo Savastano della Sabox che ha dichiarato: “Riciclare è importantissimo perché risparmiamo risorse e togliamo dalle strade o dalle discariche prodotti che possono essere utilizzati come materie prime. Se voi pensate che  per ogni duemila scatole, che vedete intorno ai negozi le sera, si risparmiano quindici alberi e quattrocento quaranta litri di acqua, si capisce quanto è importante il discorso del riciclo. Oltretutto il problema futuro sarà proprio quello dell’acqua e quindi dobbiamo abituarci a risparmiare questa risorsa”.
MUKKO PALLINO durante l’anno è già stato testimonial di grandi iniziative promosse da Legambiente e quindi ha incontrato qui a Giffoni l’amico nonché Presidente Legambiente Campania, Michele Buonomo che ha espresso il suo entusiasmo per il legame instaurato da tempo e spiegato il progetto de “Il giardino incantato” che diventa anche un modo per diffondere al Giffoni il rispetto per l’ambiente. “Quello che può segnare il cambiamento epocale sono le nuove idee… quest’anno, per esempio, il festival ha avuto un arredamento tutto in cartone, materiale sostenibile e rinnovabile che è ricavato dai rifiuti campani. Io immagino la città del cinema che sarà realizzata nei prossimi anni alimentata solo da energia solare ed eolica”.
Un’iniziativa importante quindi che entra a far parte dell’idea di quest’anno del Giffoni di un festival ad impatto zero puntando sulla filosofia dell’eco-sostenibilità sostenuta anche da MUKKO PALLINO con un box apposito nella sezione dedicata al Giffoni su
www.mukkopallino.com!

 

Redazione MUKKO PALLINO
cell 329 6369402
www.mukkopallino.com
redazione@mukkopallino.com

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Spettacolo

Viterbo Sotterranea, “Speciale EMusic”, viaggio internazionale tra arte e scienza

"Viterbo Sotterranea" dove è stato realizzato il 1° cd registrato, al mondo, da un gruppo di...

VITERBO, CINEMA LUX / chiude in bellezza il Festival Sociale

Ultime news Viterbo - UnoNotizie.it - Al Cinema Lux di Viterbo in Viale Trento nel mese di novembre...

CARBOGNANO, TEATRO BIANCONI / grande successo per "La matematica dell'amore" con Michele La Ginestra e Edy Angelillo

Non volava una mosca, domenica Pm,  17 Novembre, a Carbognano,  al Teatro Bianconi, alla...

FONDAZIONE MUSICA PER ROMA / oltre 100.000 spettatori all’Auditorium Parco della Musica e Casa del Jazz

Dopo il primo anno di gestione della Casa del jazz da parte della Fondazione Musica per Roma, la...

SOVANA IN ARTE / al via l’undicesima stagione della rassegna “Sovana in Arte” a Palazzo Bourbon del Monte

Ultime news - Unonotizie.it - Nella magnifica “Città di Sovana”, splendido borgo medievale che...

SANREMO 2019 / gli ascolti e la classifica parziale della terza serata del Festival di Sanremo 2019

Ultime news - Unonotizie.it - Sono stati 9 milioni 409 mila, pari al 46.7% di share, gli spettatori...

FESTIVAL SANREMO 2019 / la classifica parziale della seconda serata di Sanremo 2019

Ultime news - UnoNotizie.it - Quali sono stati i pareri espressi questa sera dalla Giuria della...

SANREMO 2019, PRIMA SERATA/ il Festival di Sanremo 2019 parte con il 49.5% di share, ascolti in calo

Ultime news - unoNotizie.it - La prima serata del Festival di Sanremo 2019, il secondo targato...