La Libreria dei Salici di Maria Teresa Altieri, torna a far sentire la propria voce, con una rassegna di incontri con autori, scrittori, attori e musicisti.

Antonello Ricci, Fabio Stassi, Luca Bartoli, Roberto Ausilio, sono solo alcune delle personalità che parteciperanno a saliceMENTE con entusiasmo con il solo scopo di far circolare idee e prodotti culturali al di fuori dei consueti circuiti.

SaliceMENTE sarà aperta il 23 settembre alle ore 18 da Luca Bartoli che interpreterà la sua prima fatica letteraria, “Il giorno dopo ieri… Conversazioni con A”, con accompagnamento musicale di Enrico Pianella. Lo scrittore, amico della Libreria dei Salici, in una versione del tutto innovativa e “caotica” darà voce a se stesso ed a Joe, come in uno dei migliori classici tardo-vittoriani sul forte tema del “doppio”. Luca interpreterà e racconterà l’estenuante lotta di se stessi contro il proprio alter ego. I successi, i misfatti e le reazioni di un essere ormai corroso da questa scintillante e nello stesso tempo torbida deriva sociale, saranno recitati dalla natura poliedrica di Bartoli e tutta l’atmosfera sarà riscaldata dagli accordi dolci e dissonanti della chitarra di Enrico Pianella.

A seguire il 24 settembre alle 18 Antonello Ricci e la Banda del Racconto reciteranno “Vittoria …malinconica vita di Pietro Rossi Garibaldino”,  fumetto edito da Davide Ghaleb, ed illustrato da Alfonso Prota. Il testo vuole essere un’omaggio alla misconosciuta figura di Pietro Rossi (Viterbo 1820 – Castel Giorgio, Orvieto 1876) unico viterbese ufficialmente incluso fra i Mille dello sbarco di Marsala. Sposato con otto figli, Rossi fu carrettiere del quartiere di San Luca , ma soprattutto nei verbali di polizia pontificia, “pregiudicato repubblicano” già dal 1849. Purtroppo a Viterbo di lui non resta traccia e “Vittoria” vuol essere quindi il ricordo dell’avventurosa e malinconica vita di un fantasma, delle sue sconfitte e di quelle della nazione tutta.

La manifestazione proseguirà giovedì 7 ottobre quando saliceMENTE ospiterà il Dott. Roberto Ausilio che proporrà incontri interattivi su temi di Psicologia e Psicopatologie aprendo la serie parlando di “Ansia e attacchi di panico…conoscerli per vivere liberi”. Il Dott. Ausilio, Psicologo della Salute e Psicoterapeuta Corporeo opera da anni sul territorio provinciale e ad Orvieto nei Centri Mandala ed è divenuto negli anni una figura carismatica e di elevata professionalità.  L'obiettivo che Ausilio si pone è quello di fare chiarezza sul problema approfondendo l’approccio terapeutico.

Venerdì 8 presente a saliceMENTE Fabio Stassi, con “Holden, Lolita, Zivago e gli altri” della Minimum Fax. Stassi, già noto a tutti per i suoi successi letterari passati tra i quali “È finito il nostro Carnevale” (ed. Minimum Fax), “La rivincita di Capablanca” (ed. Minimum Fax) e “Fumisteria” (ed. GBM), presenta un suo personalissimo Vademecum in cui ritrae duecento protagonisti e comprimari dei migliori romanzi italiani e stranieri del secondo novecento. Lo scrittore, di origine siciliana, vive a Viterbo e lavora a Roma presso la Biblioteca Universitaria, ma soprattutto scrive sui treni.

La libreria dei Salici con questi primi 4 incontri dunque riapre un cammino iniziato nell’aprile del 2000 e che la vide diventare IL salotto letterario precursore di tante altre iniziative culturali che si imposero sul territorio con incontri di alto livello.


Breve Storia delle iniziative culturali della Libreria dei Salici

10 anni fa, il 3 giugno 2000, la prima iniziativa con la presentazione de “I Misteri Etruschi” di Gianni Feo edito da Stampa Alternativa, casa editrice viterbese e consueta ospite delle promozioni della libreria. Da ricordare poi il grande successo ottenuto con la presentazione di “Caravaggio, pittore, genio, assassino”  di Gianfranco Formichetti. In calendario anche “Mussolini ha sempre ragione” scritto da Carlo Galeotti ed edito da Garzanti. All’interno della presentazione curata da Arnaldo Sassi (al tempo Caporedattore del Messaggero), veniva inaugurata la Mostra Fotografica “Il Duce in copertina” con materiali autentici del ventennio fascista.

In tanti si ricorderanno del premio letterario nazionale Santa Rosa presentato il settembre 2001, ideato dalla Dott.ssa Maria Teresa Altieri e dall’artista Pasqualina Genovese per animare la città, farla conoscere e per promuoverne l’immagine.

Massiccio fu il feedback ricevuto dalla stampa che nella proprie rassegne risaltava la qualità delle promozioni organizzate dalla libreria.
“Un mese brillante, quello che va scemando, per l’editoria riconducibile alla Tuscia che – scrisse Carlo Maria Ponzi il 29 novembre 2000 sulle pagine del Messaggero –  all’improvviso scopre non solo che il libro è bello, ma che è ancora più bello organizzare incontri di presentazione dei libri. Un’attività questa che ha cominciato a prendere piede grazie alla disponibilità dello spazio della Libreria dei Salici”.

Questo e tanto altro è stata la Libreria dei Salici per molti anni a seguire, basti ricordare le mostre fotografiche, l’iniziativa con l’Associazione “Lo Scarabocchio” dedicata ai più piccoli, ma soprattutto, l’idea di cultura promossa. Ovvero quella Cultura con la C maiuscola, senza pregiudizi né faziosità.

In attesa delle prossime date del calendario eventi, la Libreria dei Salici ringrazia e vi invita a partecipare…e vi augura BUONA LETTURA.

La Rassegna saliceMENTE è ideata e curata da tutto lo staff della libreria, ed in particolare da Maria Teresa Altieri e Ronè Sperduti.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...