Sabato 27 settembre appuntamento alla Sentinella, nel centro storico cittadino, per questa importante iniziativa promossa dagli Assessorati all’Ambiente e alla Pubblica Istruzione con il sostegno dalla Bracciano Ambiente e del circolo Legambiente ‘Lago Sabatino’. Cittadini, studenti e istituzioni insieme per dare un segnale concreto, e altempo stesso di forte impatto simbolico, per chiedere città più pulite e vivibili. E’ il senso dell’iniziativa di Legambiente ‘Puliamo il Mondo’cui quest’anno aderisce anche il Comune di Bracciano. Grazie all’impegno degli Assessorati all’Ambiente e alla Pubblica Istruzione del Comune, al sostegno della Bracciano Ambiente SpA e all’adesione del circolo Legambiente‘Lago Sabatino’, sabato 27 settembre, alle ore 9.30, decine di volontari si riuniranno in piazza della Sentinella, in pieno centro storico, per questa importante iniziativa. ‘Puliamo il Mondo’ è l'edizione italiana di ‘Clean Up the World’, il più grande appuntamento di volontariato ambientale internazionale, con cui si recuperano numerosi luoghi dal degrado e si promuove un’efficiente gestionedei rifiuti, una reale riqualificazione delle aree urbane e una più attenta valorizzazione degli ambienti naturali. Lo scorso anno, alla quattordicesima edizione di ‘Puliamo il Mondo’, si è registrata l’adesione di 1.800 comuni e circa 500.000 volontari - tra famiglie e associazioni, insegnanti e studenti- che si sono impegnati per pulire 5.000 aree da rifiuti abbandonati. Vista la forte valenza educativa della giornata, a ‘Puliamo il Mondo 2008’,parteciperanno anche gli studenti braccianesi. In piazza, infatti, saranno presenti delle delegazioni di alunni della scuola elementare ‘TommasoTittoni’ e della scuola media ‘San Giovanni Bosco’.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...