Maggio è un mese molto speciale per la popolazione di Castel Sant'Elia. E' il mese dedicato al culto di Maria Santissima ad Rupes la cui effige, custodita all'interno della "grotticella", è venerata  ogni anno da centinaia di pellegrini. E' il tempo in cui coloratissimi boccioli di azalee e gerani si stagliano nel verde lussureggiante della Valle suppentonia, che si erge maestosa in prossimità della Basilica romanica di Sant'Elia e del Santuario, luogo di culto e di preghiera profondamente amato dalla popolazione.


La venerazione del quadro della Madonna, con il bambino sulle ginocchia, è iniziata con i primi anacoreti che si insediarono nella Valle Suppentonia, da allora la venerazione dell’Immagine si diffuse sino a raggiungere gli odierni fasti.
All'interno del convento dei frati di San Michele Arcangelo (Micaeliti) è possibile raggiungere, attraverso un cunicolo di 144 gradini scavati nella roccia dall'eremita Fra' Rodio alla fine del 18esimo secolo, la Grotta di Maria Santissima ad Rupes dove si venera l'immagine della Vergine, pregevole opera pittorica del XVI secolo.

La manifestazione “Fiori di maggio”, che si svolge da più di un decennio per tutto il mese di maggio, è stata istituita dal Comune con l'intento di promuovere e valorizzare le tradizioni storico-religiose nonché il patrimonio artistico di questo piccolo e suggestivo comune della Tuscia. Anche quest'anno l'amministrazione comunale, guidata dal primo cittadino Rodolfo Mazzolini, di concerto con l'Ass.ne Pro-Loco e il Santuario Pontifico Maria SS.ma ad Rupes, rinnovando le celebrazioni in onore della Madonna, propone con un calendario ricco di appuntamenti.

In occasione della domenica della Divina Misericordia, e della beatificazione di Giovanni Paolo II, il vescovo della diocesi Mons. Romano Rossi, ha officiato la solenne concelebrazione eucaristica.

Domenica 8 maggio prenderà vita Piccola Grande Italia, la manifestazione naturalistica volta a far scoprire le bellezze storico architettoniche di Castel Sant'Elia. A partire dalle ore 10 l'amministrazione comunale accompagnerà i visitatori nei luoghi più affascinanti e suggestivi del paese, presso il centro storico e la Basilica. Il tour si concluderà con un gustoso aperitivo presso il giardino Sant'Heliae gentilmente concesso da Valerie Baxter e Francesco Madonna.

Alle 11,30 i centauri del Motoclub Etruschi Bikers si daranno appuntamento presso la piazza del paese per un motoraduno. Alle 16,30 si terrà il santo rosario e alle ore 17 il vescovo Rossi presenzierà la solenne celebrazione.

Sabato 14 maggio l'attore Francesco Madonna presenterà l'opera "Racconti e Magia", un omaggio alle opere letterarie e ai racconti di focolare che hanno contraddistinto la storia degli ultimi decenni.
L'appuntamento è alle ore 21,30 presso il borgo antico in via cancelleria vecchia.

Domenica 15 maggio gli amatori si ritrovano presso piazza margherita per una passeggiata sulla via Amerina, a partire dalle ore 8,30; mentre presso il viale del santuario si terrà una messa all'aperto. Come consuetudine, domenica confluiranno al santuario anche i pellegrini provenienti da Mazzano Romano. A partire dalle 11 si potrà partecipare alla scampagnata al fosso Rio Vicano per una salsicciata e pasta per tutti, con assaggio di ricotta locale.

Domenica 22 maggio la banda musicale di Castel Sant'Elia eseguirà un concerto presso viale del santuario, con tanto di cerimonia e targa commemorativa per la beatificazione del papa.

L'ultima domenica di maggio, come da tradizione, rivivrà il pellegrinaggio notturno a piedi dei fedeli di Nepi e Civita Castellana. Alle ore 7 il Vescovo Rossi officerà la santa messa presso il santuario. I festeggiamenti si concluderanno con l'ordinazione sacerdotale dei diaconi Martino e Luca, alle ore 18 presso la basilica di San Giuseppe.


Alessandra Sorge

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...