Ad inizio novembre usciranno i primi tre dischi prodotti dal Tuscia in Jazz Festival. La nuova etichetta avrà il nome di Tuscia in Jazz Live ed il debutto sarà di fuoco. Il primo disco “ a special night in Italy” vede come protagonista Rick Margitza, sassofonista di Miles Davis ed uno dei migliori interpreti del suo strumento a livello mondiale, accompagnato dal francese Remi Vignolo alla batteria, un ormai maturo, malgrado la sua giovane età, Michel Rosciglione al contrabbasso ed il giovanissimo talento cristallino di Domenico Sanna cresciuto al festival e vincitore del Premio Jimmy Woode come miglior pianista nel 2007. Oltre a loro in due brani saranno presenti come special guest Flavio Boltro e Francisco Mela. Il disco è stato registrato live durante una delle serate del 2008.
Il secondo disco “Night in Jazz”, registrato durante la Notte in Jazz 2008, vede tra gli interpreti Ray Mantilla, Flavio Boltro e Tony Monaco, star internazionali del jazz, e Francesco Desiato al Flauto ed Elio Coppola alla batteria. Gli ultimi due talenti scoperti dal festival. Il disco registrato nella penultima serata del Tuscia in Jazz Festival a Soriano nel Cimino durante la notte bianca dedicata al jazz, nasce dallo sviluppo di una settimana full immersion degli artisti durante le jam session o le lezioni. L’energia che si sprigiona è irrefrenabile gli assoli di Flavio Boltro storici e quelli irripetibili di Ray Mantilla con Karl Potter come special guest ne fanno un disco imperdibile. All’ultimo brano si aggiunge poi il grande Francisco Mela.
Il terzo disco è invece dedicato ad una delle grandi voci del jazz contemporaneo Shawnn Monteiro. Ad accompagnarla un trio di giovani musicisti composto dal napoletano Francesco Marziani vincitore dei premi Jimmy Woode e Urbani 2008, il viterbese Enrico Mianulli al contrabbasso ed Elio Coppola alla batteria. Tutti e tre sono cresciuti ad hanno studiato ai seminari del Tuscia in Jazz e partecipato e vinto al Jimmy Woode Award. Infatti il festival da anni propone e lancia giovani musicisti italiani ed europei. Il disco che si chiamerà “..one night in the Castle” è stato inciso durante il concerto tenuto dal gruppo a Nepi nel castello dei Borgia.
A novembre (7 e 8) il Tuscia in Jazz presenterà il disco “ night in jazz” con un concerto, presso il Ristorante Fiorò di Ronciglione l’8 novembre, che vede come protagonista Tony Monaco, che il giorno precedente in collaborazione con la Staff Music School di viterbo, terrà presso il Blu Notte di Ronciglione un seminario insieme ad Amana Melomè cantante e nipote del grande Jimmy Woode.
A dicembre invece sempre con la stessa formula verrà presentato il disco “..a night in the castle” con Shawnn Monteiro.
“La nascita dell’etichetta Tuscia in Jazz Live – dichiara Italo Leali direttore del festival – segna un momento storico per questo festival. Ora non siamo solo consumatori di musica ma anche produttori. Quando con l’amico Luciano Colelli e con il grande Mauro abbiamo deciso di lanciarci in questa nuova avventura mai avremmo pensato di ritrovarci per le mani un materiale di questo livello. I tre dischi verranno distribuiti e promossi a livello internazionale attraverso i maggiori media e canali internet, la stampa e le radio. Stiamo preparando un grande lancio per questi tre prodotti musicali, che ricordo registrati live, nati dall’incontro di grandi star internazionali del jazz con i giovani cresciuti al nostro festival. Sono infatti i giovani la ricchezza di questo nostro festival. In questi ultimi anni la nostra manifestazione ha lanciato anche attraverso il premio Jimmy Woode ed i seminari le migliori nuove leve del jazz italiano. Domenico Sanna ad esempio è stato appena chiamato da Stefano Di Battista per la sua tournee all’estero. Per noi questo è motivo di orgoglio.
Devo però ringraziare oltre che i musicisti quegli enti pubblici e specialmente la Fondazione Carivit e la Carivit che hanno sempre creduto nel progetto.
Vi anticipo qualcosa il 13 marzo il Tuscia in jazz con Kenny Barron piano solo saranno all’Auditorium di Roma per promuovere il festival ed il nostro territorio.”
Per chi volesse maggiori informazioni o prenotare il disco può contattare il 338 6642749 oppure scrivere a info@tusciainjazz.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...