Borse turismo Italia, ultime notizie Toscana - Dopo le nozze d’argento del 2011, Beta si presenta al pubblico degli Operatori italiani e stranieri con una nuova veste.  La gestione della manifestazione passa  nelle mani della Publitour S.p.A, organizzazione che vanta un ricco bagaglio di esperienze turistico-editoriali, fieristiche nazionali e  internazionali. Inoltre, propone una sostanziale rivisitazione dell'organizzazione del workshop, che sarà simultaneamente operativo per  tutti gli operatori della domanda, estera e italiana, durante  l'intera durata della Borsa. L’intesa tra le Istituzioni toscane e la Publitour è risultata subito vincente, permettendo all’importante appuntamento di essere ancora una volta un valido punto di riferimento nel panorama fieristico turistico internazionale.

L’atteso appuntamento riservato ai professionisti del settore turistico, conferma la propria missione originaria che è quella di  rappresentare una concreta occasione d'incontro fra offerta italiana e domanda  estera con particolare  attenzione  all'ambito associazionistico, segmento strategico del mercato turistico di cui la Borsa cecinese è un osservatorio privilegiato.

 L'evento si struttura su due giornate operative, fra commercializzazione dei prodotti, aggiornamento e momenti di confronto. Un'occasione  per la piccola e media impresa del comparto, che dagli incontri cecinesi ha sempre ottenuto ottimi riscontri commerciali.
Svolgendosi alla fine della stagione estiva, il meeting toscano è sede naturale per un primo momento di bilancio e di confronto sulla stagione turistica più significativa per il mercato italiano.

Sul scia della gestione precedente saranno realizzate nuove iniziative volte a  migliorare nel tempo le performances della manifestazione, completandola e consolidando il percorso finora intrapreso. Un percorso mirato a anticipare tendenze ed esigenze di un settore, quello del turismo, incalzato dalla globalizzazione, dallo straordinario avvento della “rete”, dalle difficoltà determinate dalla crisi economica, dall'attenzione all'ambiente e dal quadro frammentato delle nuove tendenze.
 Si rinnova, invece, l'organizzazione del workshop, poichè sia giovedì che venerdì l'offerta italiana avrà modo d'incontrare l'intero contingente della domanda turistica, nazionale ed estera.

Quest’anno protagonista di Betaconvegni sarà  il cicloturismo, segmento appartenente al contesto dell'ecoturismo, soggetto a cui la manifestazione da anni dedica spazio e momenti di confronto. A questa tipologia di turismo, guardano con interesse e lavorano a nuovi importanti progetti  università, soggetti istituzionali e associazioni. Si tratta di un mercato  in continua crescita. Già importante all’estero, soprattutto nell’Europa del nord, trova, sempre maggior diffusione anche in Italia, rappresentando  una grande opportunità in termini  di sviluppo territoriale e di crescita economica.

Beta ha consolidato negli anni un ruolo strategico di anticipazione e di innovazione nelle scelte, nelle preferenze e nelle valutazioni del settore turistico.  Basti ricordare l’istituzione di Betaverde, specializzazione nel segmento dell’agriturismo e del turismo rurale, ancor prima che si verificasse un vero e proprio boom del settore.  E poi la sperimentazione, in anteprima nazionale, di Betascuola,  uno spazio dedicato alla contrattazione del turismo scolastico, che colmava una lacuna nel panorama fieristico di allora. Allo stesso modo prese il via Betaccessibile, con la sensibilizzazione dei professionisti del settore sui bisogni e sulle opportunità offerte da un mercato turistico dalle grandi potenzialità, come quello dei turisti con bisogni diversi. Frutto della stessa filosofia fu la scelta di proporre la Beta  come vetrina della piccola e media impresa turistica “made in Italy”,  un settore che interessa trasversalmente tutta l’economia nazionale.

Antonella Fiorito



Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

COSA VEDERE A VITERBO/ visita guidata all'ammaliante Museo dei Cavalieri Templari

Ultime news - UnoNotizie.it - Tutti i giorni, lo staff di Tesori d’ Etruria è pronto ad...

GUIDA TURISTICA PALAZZO FARNESE, CAPRAROLA / visite guidate nell'antico giardino di Palazzo Farnese

Ultime news visite guidate Palazzo Farnese di Caprarola - UnoNotizie.it - Grazie agli affascinanti...

Viterbo, riapre il Parco di Villa Lante a Bagnaia

Sabato 23 aprile, alle ore 11,30, alla presenza del Direttore Regionale Musei Lazio Stefano...

CASTIGLIONE IN TEVERINA, LA CITTA' DEL VINO / a spasso nel delizioso borgo della Tuscia

Il caratteristico borgo di Castiglione in Teverina, in Provincia di Viterbo, è stato...

Viterbo, per San Valentino emozione sotterranea nel cuore della città

VITERBO – Anche quest'anno, il 14 febbraio, giorno di San Valentino, Tesori d’ Etruria propone...

L'altare prima del trono: nella caratteristica Sovana nacque Ildebrando, Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere con le guide turistiche percorrendo “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

TURISMO, MAREMMA: VISITE GUIDATE / alla scoperta di Sorano, la Matera Toscana

Ultime news - Unonotizie.it - Sorano è un caratteristico comune della provincia di Grosseto,...