LAZIO ultime notizie VITERBO – www.unonotizie.it - Gemellaggi tra i Ponti del Diavolo, precisamente tra quello di Viterbo e quello di Tolentino, in provincia di Macerata, nelle Marche. Sono tanti i comuni in Italia e nel mondo che ospitano ponti “gemelli”, quelli ai quali è attribuita la denominazione del Diavolo. Sono strutture sorte in zone difficili da edificare, impervie, e rette dalla leggenda del diavolo beffato.

Ogni anno a Tolentino si svolge la rievocazione storica “Sul ponte del diavolo ... tra storia e leggenda” e in occasione di questo evento, nei giorni scorsi, nella sala consiliare del Municipio marchigiano, è stato suggellato il gemellaggio tra i ponti. L’accordo è stato firmato dall'associazione culturale “I Ponti del Diavolo” di Tolentino presieduta da Carla Passacantando e dalla Pro loco di Viterbo presieduta da Irene Temperini, ed è stato sottoscritto anche dal consigliere delegato al Turismo del comune di Viterbo Andrea Marcosano e dal vice sindaco di Tolentino, Emanuele Della Ceca, per dar forza a un gemellaggio che in futuro, tra i due comuni, potrebbe diventare anche istituzionale.

E’ stata una cerimonia suggestiva, iniziata con il corteo storico partito da Porta del Ponte al quale hanno partecipato i rievocatori del gruppo storico “Il Ponte del Diavolo”.

Dopo la firma del gemellaggio c’è stato lo scambio dei cesti, con i prodotti tipici delle due realtà, e di alcune preziose pubblicazioni. Quindi il brindisi. La manifestazione è poi proseguita con le danze duecentesche delle ballerine del “Balletto di Macerata” e dell’associazione “Meeting Action” di Tolentino. Per l’occasione è stata anche stampata una cartolina con i due Ponti del Diavolo di Viterbo e di Tolentino.

Soddisfatto il consigliere Marcosano: “E' stata una bellissima trasferta, che ha avvicinato due realtà accomunate, oltre che dai ponti, da suggestivi centri storici urbanisticamente simili tra loro. Un incontro che ha anche dato immediati frutti in termini turistici. Ci è stato, infatti, comunicato che quest'anno le scolaresche di Tolentino verranno a Viterbo per la tradizionale gita scolastica. Li ho incuriositi con il mio intervento, in cui ho descritto la magia del Trasporto della Macchina di Santa Rosa. Ho anche regalato loro delle pubblicazioni in cui si parla della Macchina e dei Facchini”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Altare prima del trono: a Sovana nacque Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate Tuscia. Cosa vedere a “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alpi, estate terapeutica, montagna e acqua nella Val di Sole

Le vacanze dei prossimi mesi estivi saranno caratterizzate dalla voglia di recuperare il contatto...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...