Il decreto Gelmini sulla Scuola è dettato  da esigenze di risparmio, di qualificazione,

oppure si muove nella direzione di uno smantellamento della Scuola pubblica statale?

Ridurre drasticamente il numero degli insegnanti serve forse ad epurare la categoria dai “ fannulloni” che il Decreto Brunetta ha preso di mira e non piuttosto a rendere il lavoro scolastico più faticoso e meno qualificato? Ma gli insegnanti lavorano poco o sono invece oberati da un lavoro sempre più difficile?

 

Le risposte a queste domande possono essere diverse.

Noi pensiamo che il Decreto Gelmini minaccia gravemente il buon funzionamento della Scuola; che parlare di fannulloni sia un modo per non affrontare seriamente il problema della formazione didattica degli insegnanti e del riconoscimento economico adeguato al loro delicato lavoro, in una società che sempre di più delega alla Scuola la formazione dei giovani.

Quanto al risparmio, non può essere fatto a spese del servizio scuola; ma poi, vista la forte disoccupazione intellettuale, è proprio assurdo salvare i posti di lavoro degli insegnanti e dare la possibilità a tanti altri giovani di entrare nel mondo del lavoro se questo significa una scuola migliore?

 

PARLIAMONE INSIEME   VENERDI 24 OTTOBRE     ORE l6,00      PRESSO

 LA SALA CONFERENZE DELLA PROVINCIA IN VIA SAFFI A VITERBO    

INTERVERRANNO :

               

                          SIMONETTA SALACONE

                  Dirigente scolastico del  l26° Circolo didattico di Roma

                   Del COORDINAMENTO Insegnanti e Genitori della Scuola “Iqbal Masih”

 

                           CORRADO MAUCERI

                   AVVOCATO , esperto in legislazione scolastica

                 Del COORDINAMENTO “ Scuola della repubblica” di FIRENZE

 

                                       

Coordina il Dibattito

                        ANNA MARIA ERAMO

              Del Forum per la Scuola della Repubblica di Viterbo

 

 

STUDENTI, INSEGNANTI, GENITORI SONO INVIATI A PARTECIPARE

Decideremo insieme eventuali forme di mobilitazione per una Scuola statale sempre migliore.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...