Lazio, ultime news Viterbo - UnoNotizie.it - “Viterbo sotterranea” con accesso da “Tesori d’Etruria” a piazza della Morte, Palazzo dei Papi, la storica Chiesa di San Silvestro di piazza del Gesù e il “cuore” medievale di Viterbo saranno oggetto di un ampio servizio che andrà in onda sabato pomeriggio, 10 novembre, alle 17 a “Sereno variabile”, la storica trasmissione di Rai Due condotta da Osvaldo Bevilacqua. In particolare il servizio racconta Viterbo sotto diversi aspetti: facendo parlare la gente, e cogliendo l’identità cittadina attraverso monumenti, tradizioni, arte, curiosità, ma anche tipicità, leggende e misteri. In risalto, dunque, i cunicoli della “Viterbo sotterranea” che dimostrano quanto importanti, dal periodo etrusco fino al secondo conflitto bellico mondiale, siano state le ramificazioni che esistono sotto la città, servite, strategicamente, nel 1243, per costringere le truppe dell’imperatore Federico II ad abbandonare il lungo assedio. Per quanto riguarda la Chiesa di San Silvestro, aperta alle visite gratuite grazie all’impegno di volontari, si racconta dell’episodio che l’ha resa famosa ed è descritto nella “Divina Commedia” di Dante nel XII canto dell’Inferno l’assassinio di Enrico di Cornovaglia, nipote del re d’Inghilterra Enrico III, commesso il 13 marzo 1271 dai cugini Guido e Simone di Montfort mentre ascoltava la messa e a Viterbo si svolgeva il famoso conclave più lungo della storia.

Ritornando a scrivere della Viterbo Sotterranea, Underground, ricordiamo che esiste, dunque, una città sotto la città con un suo reticolo di vie che si snodano silenziose e buie, alternative alle vie della superficie, sotto i muri "maestri" dei grandi edifici appartenuti alle nobili famiglie viterbesi. Allo stato attuale è possibile percorrere solo alcune centinaia di metri di grande fascino, ma i lavori continuano senza interruzione al fine di arricchire di sempre nuove vie la Viterbo invisibile e inaspettata.

La porta d'ingresso alla città sotterranea di Viterbo si apre a piazza della Morte, nell'intatto quartiere medievale di San Pellegrino, all'interno di "Tesori d'Etruria", bookshop e punto informativo e di accoglienza turistica aperto recentemente. Le gallerie ritrovate risalgono al periodo medievale e sono state costruite sulla base di un reticolo di cunicoli, probabilmente esistente fin dal periodo etrusco. Si tratta di tunnel che avevano lo scopo di comunicare tra grandi palazzi o di consentire l'uscita dalla città senza andare incontro a imprevisti, soprattutto in caso di assedio. Sempre attraverso queste stesse vie sotterranee, durante le guerre, si faceva arrivare cibo in città.

Durante il XIX secolo, la complessa rete viaria sotterranea venne utilizzata come rifugio dai briganti. E, sempre come rifugi antiaerei fu sfruttata successivamente, durante la seconda guerra mondiale. L'obiettivo prefissato è di ripristinare completamente la rete di cunicoli in modo da renderla nella maggior parte possibile visitabile.


Per accedere alla visita della Viterbo underground, Tesori d'Etruria è aperto ogni giorno con orario continuato dalle 09,00 alle 20,00.


Per ulteriori informazioni contattare:
Tesori d'Etruria
piazza della Morte, 1 – Viterbo
Tel. 0761.220851
Email: welcome@tesoridietruria.it
Sito Internet: www.tesoridietruria.it


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO ED ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ineguagliabili tesori

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

ETRUSCHI, MONTE DEL GRANDE DIO TINIA / Tarchna e Viterbo (Surna) luoghi magici

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

La più antica civiltà italiana, i Rinaldoniani vissero anche a Viterbo

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...