Parte oggi in bct il progetto di Bagliori d'Autore, rassegna letteraria che si svolge contemporaneamente a Perugia, Terni e Bevagna, dedicata quest'anno alla figura di Edgar Allan Poe. "L'obiettivo - si legge nel sito internet degli organizzatori- è quello di suscitare in un pubblico quanto mai variegato emozioni letterarie e spunti di riflessione, intrattenimento e crescita personale. Questo vale soprattutto per persone che non hanno un contatto facile con la letteratura giudicandola in modo severo per l'approccio troppo didattico con il quale autori e temi vengono affrontati".

La rassegna letteraria proposta si pone invece come momento di scambio culturale ed emozionale tra lettori che desiderano vedere, sentire, riproporre momenti di vita letteraria attraverso incontri con testimoni privilegiati, studiosi, appassionati, persone la cui vita in qualche modo è stata cambiata proprio dall'incontro con autori come Edgar Allan Poe.

Il percorso della rassegna si snoda attraverso una serie di incontri con esperti, visioni di film , spettacoli teatrali, caffè letterari. Incontri che permetteranno di affrontare varie tematiche rispetto all'Autore in una logica di trasversalità di approccio (passando dai temi al mito, dallo stile alla storia) e questo per fornire elementi che amplifichino la sensibilità degli avventori facendoli partecipi di un evento letterario non solo privato ma collettivo. Diffuso è il coinvolgimento all' interno delle scuole secondarie e delle facoltà universitarie ad indirizzo umanistico dei luoghi della rassegna.

Il primo appuntamento della biblioteca comunale di Terni con Bagliori d'autore è questa mattina, con gli studenti di scuola media superiore con un laboratorio letterario di confronto e dibattito dal titolo "Morte, follia ed ossessione nell'immaginario ottocentesco: Edgar Allan Poe, un maestro senza maestri".

Gli altri eventi in bct si svolgono il 28, il 30 e il 31 ottobre e propongono un altro incontro con  gli studenti di scuola media superiore, la proiezione di "Tre passi nel delirio", film in 3 episodi - ispirati da altrettanti racconti di Edgar Allan Poe - del 1968 ( regia di Roger Vadim, Louis Malle e Federico Fellini) e il biblionight.

Quest'ultimo prevede per venerdì 31 alle ore 21.00, lo spettacolo teatrale con musica e balletti dal vivo L'ultima notte di Edgar Allan Poe a cura dell'Associazione Teatrale Scaramante.

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...