Giovedì 4 dicembre Giuseppe Salerno presenta quarantadue artisti che con grandi opere circolari si mostrano a tutto tondo nello Spazio Ottagoni di Roma.
 
 

 

Località:  Roma
Galleria:   OTTAGONI
Indirizzo:  Via Goffredo Mameli 9
Periodo:   4-16 dicembre 2008 (chiuso domenica, lunedì e festivi)
Orario:  17.00/20.00
Titolo:  Artisti a Tutto Tondo


Artisti: Modesto Adamo, Maria Teresa Bernabei, Fabrizio Bocca, Nello Bruno, Paolo Camiz, Domenico Campisano, Maristella Campolunghi, Giuseppe Canali, Antonella Catini, Fabiola Cenci, Adele Ceraudo, Antonella Corrias, Giovanna Crescenzi, Dario Cusani, Massimo D’Andrea, Stefano De Angelis, Anna Del Vecchio, Marco Tullio Dentale, Stefania Di Filippo, Marco Fattori, Giorgio Fiume, Lucilla Frangini Ballerini, Domenico Giglio, Lughia, Ugo Magnanti, Gabriele Mazzara, Laura Migotto, Massimo Nicotra, Claudio Piacentini, Massimo Piergrossi, Gabriella Porpora, Eliana Prosperi, Elvi Ratti, Fernando Rea, Angela Scappaticci, Eugenia Serafini, Giuseppe Simonetti, Vincenza Spiridione, Francesco Squadrelli, Ivano Tomat, Liliana Ummarino.
Curatore:  Giuseppe Salerno
Inaugurazione: giovedì 4 dicembre ore 18.30
 
 
 
Quando l’arte era legata alla necessità di soddisfare con competenza e dedizione i desideri del committente, la conoscenza delle tecniche e la capacità di avvalersene con maestria mettevano in luce qualità  coltivate nel corso di un’intera vita.   E’ con il venir meno della committenza che l’arte, svincolatasi dal “mestiere” di artista, assume i caratteri di un fare sempre più interiorizzato e praticato da un crescente numero di individui.
Si afferma dunque l’arte come esigenza profonda e incontenibile di lasciare affiorare e dare visibilità a pensieri ed emozioni che nulla hanno a che vedere con altri che non sia l’artista stesso.  Questo carattere di assoluta autonomia connota l’arte contemporanea che, affrancatasi dalla componente artigianale, mai ama legarsi, in via definitiva, a materiali, tecniche e modalità predefinite.   Arte/pensiero dunque  il cui mercato altro non può essere che quello di coloro che penetrati, attraverso il cuore e la mente, vivono intensamente il messaggio di cui l’opera è portatrice.
 
In questo clima di libera scelta è la cultura dell’attraversamento, quella che ignora ogni steccato del passato, quella che non conosce tempi e luoghi, a guidare l’artista tra le contingenze di un quotidiano fatto di coesistenze e commistioni.
L’arte diviene espressione di vita dell’artista stesso che, sensore calato nell’universo, si avvale d’ogni istante e d’ogni opportunità per offrire ad altri piccole tracce delle proprie rilevazioni.
 
“Artisti a tutto tondo” è un momento di incontro e confronto tra mondi e poetiche iscritte in un cerchio, proprio come in un cerchio è iscritta la terra nel suo inarrestabile movimento. Una ininterrotta proposizione di infinite facce, emanazioni di un’unica consistenza.

Giuseppe Salerno

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...