Sabato 22 novembre prossimo alle 17 presso il Teatro Unione; come per il precedente anno sarà celebrata Santa Cecilia, patrona della musica, con un concerto della banda musicale "Ferentum" di Grotte S. Stefano, diretta dal Maestro Carlo Pierluigi De Santis. Alle ore 16,00 la banda, composta da cinquanta musicisti e da quindici bravissime majorettes dirette dalla Maestra Monica Rizzi effettuerà, prima del concerto, una sfilata con partenza da Piazzale Martiri d’Ungheria, ed arrivo a Piazza Verdi, passando da Via Marconi.

Il concerto vede il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune ed è ad ingresso gratuito.

La banda Ferentum presenta un programma di tutto riguardo: da Fujik al Cigno di Pesaro, un medley dei brani di Glenn Miller, Halvorsen, Strauss, De Haan, un omaggio al grande “Albertone” Sordi ed al duo Limiti – isola e per concludere l'inno della Ferentum, composto dal suo indimenticato M° Etolo Braccioni che ha diretto la banda circa mezzo secolo.

Una vera festa della musica, alla quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, per godere non solo di uno spettacolo di ottima musica, ma della ventata di simpatia ed entusiasmo dei giovani che compongono la banda. Nonostante le difficoltà economiche e logistiche ( la banda vive unicamente con gli introiti derivanti dalle proprie prestazioni e una sede fatiscente che non riesce a contenere l’intero ensemble.), infatti, il gruppo del Presidente Massimo Calanca stringe i denti e porta avanti con grande passione il progetto di promuovere la buona musica sul territorio della Tuscia.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...