A conclusione dell’anno dedicato dall’UNESCO al dialogo interculturale ed in coincidenza con il 60° anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani, la Regione Lazio con Associazione Italiana per la Diversità Culturale, ha promosso le giornate per la diversità culturale con la finalità di tutelare la molteplicità delle culture del mondo e favorire l’incontro tra le comunità e il loro patrimonio di lingue, costumi, forme espressive e opere di ingegno.

Nell'ambito dell'iniziativa, è stato promosso il progetto BIBLIOTECHE DI BABELE finalizzato alla creazione di nuove sezioni multiculturali nelle Biblioteche dei comuni laziali attraverso l’acquisizione e la distribuzione di libri, audiovisivi, riviste e CD musicali in italiano e nelle principali lingue delle comunità immigrate in Italia.

Il progetto sarà presentato nel corso di un incontro che si terrà sabato 20 dicembre prossimo alle 18 presso la biblioteca capitolare al Palazzo dei Papi. “ In quell'occasione”, spiega l'assessore Purchiaroni, “sarà effettuata una prima consegna di volumi nella lingua della comunità straniera prevalente nel territorio e di libri di scrittori stranieri immigrati che scrivono in italiano. Per quanto riguarda Viterbo, la comunità prescelta è quella romena. Le biblioteche, che sono luogo fisico “scrigno” della cultura scritta, diventano così “luogo aperto” alle altre culture in tutte le forme espressive che rappresentino il naturale sviluppo della pagina scritta.”

Il programma dell'incontro prevede anche la lettura di alcuni testi in lingua romena e italiana: sarà la scrittrice Livia Claudia Bazu ad effettuarle. La Comunità romena offrirà infine ai presenti un rinfresco, a sancire un rapporto di scambio e reciproca conoscenza che si rafforza- perchè no?- anche attraverso la degustazione delle tipicità gastronomiche.


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...