Teatro dell’Unione già  tutto esaurito per “Lo Schiaccianoci” di e con musiche di Pëtr Il'ič Čaikovskij nell’interpretazione del Balletto di Mosca “La Classique” in programma alle ore 21 di venerdì 9 gennaio. Una conferma del successo della stagione teatrale del Consorzio Teatro Tuscia  con la direzione artistica di Tato Russo e l’organizzazione di Patrizia Natale, che aveva già fatto registrare il tutto esaurito in occasione dello spettacolo inaugurale, il musical “Peter Pan”. Moltissime le richieste di posti per “Lo Schiaccianoci”, un balletto di grande fascino. Appena il sipario si apre, la quotidianità si dilegua per far spazio a tutto un altro mondo, quello del Natale: luci e calore di camini accesi; una realtà fatta di candore e colore, che prende vita da scenografie curate nel minimo dettaglio e da costumi magistrali, cuciti a mano con rigore e rispetto di una tradizione antica, per vestire un corpo di ballo d’eccezione, Il Balletto di Mosca La Classique, la cui eleganza, compenetrata dalla perfezione dei longilinei corpi, toglie il fiato per lo stupore anche quando questi sono fermi, in posa. La più classica e conosciuta fiaba di Natale, impreziosita dalle coreografie di Alexander Vorotnikov, cullata dalle musiche da sogno ciaikovskijane, è portata in scena, in maniera rinnovata e adatta al pubblico odierno, da artisti di rigorosa formazione accademica, i cui solisti provengono dai più importanti teatri della nazione come il Bolshoi di Mosca. I colori vivaci delle scene dipinte, gli impalpabili tulle delle ballerine che sembrano volare, ci portano nel magico sogno di Clara, abbracciata al suo soldatino- Schiaccianoci, che, come vuole la più nobile delle magie, lascerà il posto ad un coraggioso Principe. Pëtr Il'ič Čaikovskij compose le musiche del balletto tra il 1891 e il 1892. La prima rappresentazione, che si tenne insieme alla prima dell'opera Iolanta dello stesso Čaikovskij, ebbe luogo il 18 dicembre 1892 presso il Teatro Mariinskij di San Pietroburgo.. Fu condotta interamente dal compositore italiano Riccardo Drigo e coreografata dal ballerino russo Lev Ivanov: questa esecuzione tuttavia ne limitò il successo. Tra gli interpreti di questa prima esecuzione spicca l'italiana Antonietta Dell'Era, Da ricordare che il ruolo di Clara era interpretato da una bambina della scuola di ballo del teatro Teatro Mariinskij. La suite, che ne derivò dal balletto, divenne molto popolare nell'ambiente dei concerti, tanto che lo stesso Čaikovskij decise di estrarne sette movimenti. Una novità presente in quest'opera è la presenza di uno strumento che fu visto per la prima volta dal compositore a Parigi: la celesta. Čajkovskij lo volle assolutamente inserire nell'opera e lo aggiunse in alcuni passaggi del secondo atto. In Italia “Lo Schiaccianoci” arrivò solamente quattro anni dopo la prima rappresentazione, nel 1938, alla Scala di Milano, con la coreografia a cura di Margherita Froman. Lo Schiaccianoci è stato ripreso più volte dal cinema, dal teatro e anche dallo sport, soprattutto le sue musiche e la sua trama.

Fondato nel 1990, il Balletto di Mosca di Coreografia Classica - “La Classique”, annovera fra le sue file danzatori di notevole tecnica classico – accademica provenienti dai maggiori teatri russi, dal Teatro Bolshoi di Mosca al Kirov di San Pietroburgo, da Kiev a Odessa e altri. Sempre molto richiesto il Balletto di Mosca- La Classique ha recentemente entusiasmato le platee di tutto il mondo con un tour internazionale di successo, raccogliendo consensi ed ovazioni in paesi quali l’Egitto, Marocco, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Italia, Austria, Norvegia, Israele, Thailandia, Taiwan, Cina, Giappone e Australia. Composta da 48 elementi fra corpo di ballo, solisti e primi ballerini la compagnia, la cui direzione artistica è affidata a Elik Melikov, vanta in repertorio i più famosi titoli della tradizione tersicorea: “Giselle”, “Il lago dei cigni”, “Don Chisciotte”, “La bella addormentata” e, appunto, “Lo Schiaccianoci”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Spettacolo

Viterbo Sotterranea, “Speciale EMusic”, viaggio internazionale tra arte e scienza

"Viterbo Sotterranea" dove è stato realizzato il 1° cd registrato, al mondo, da un gruppo di...

VITERBO, CINEMA LUX / chiude in bellezza il Festival Sociale

Ultime news Viterbo - UnoNotizie.it - Al Cinema Lux di Viterbo in Viale Trento nel mese di novembre...

CARBOGNANO, TEATRO BIANCONI / grande successo per "La matematica dell'amore" con Michele La Ginestra e Edy Angelillo

Non volava una mosca, domenica Pm,  17 Novembre, a Carbognano,  al Teatro Bianconi, alla...

FONDAZIONE MUSICA PER ROMA / oltre 100.000 spettatori all’Auditorium Parco della Musica e Casa del Jazz

Dopo il primo anno di gestione della Casa del jazz da parte della Fondazione Musica per Roma, la...

SOVANA IN ARTE / al via l’undicesima stagione della rassegna “Sovana in Arte” a Palazzo Bourbon del Monte

Ultime news - Unonotizie.it - Nella magnifica “Città di Sovana”, splendido borgo medievale che...

SANREMO 2019 / gli ascolti e la classifica parziale della terza serata del Festival di Sanremo 2019

Ultime news - Unonotizie.it - Sono stati 9 milioni 409 mila, pari al 46.7% di share, gli spettatori...

FESTIVAL SANREMO 2019 / la classifica parziale della seconda serata di Sanremo 2019

Ultime news - UnoNotizie.it - Quali sono stati i pareri espressi questa sera dalla Giuria della...

SANREMO 2019, PRIMA SERATA/ il Festival di Sanremo 2019 parte con il 49.5% di share, ascolti in calo

Ultime news - unoNotizie.it - La prima serata del Festival di Sanremo 2019, il secondo targato...