DOMENICA 25 GENNAIO: CIVITA DI BAGNOREGIO Nuova escursione alla "Cattedrale d’argilla" nella Valle dei Calanchi, da cui si ammira uno spettacolo unico e imperdibile. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Scarponcini da trekking, bastoni e abbigliamento caldo e comodo. Percorso facile. Ritorno previsto ore 13.00.

DOMENICA 1°FEBBRAIO: SORANO Nuova escursione all’importante insediamento rupestre di Vitozza, detto anche "La città del Tufo", con oltre duecento grotte che si affacciano sulla valle del Fiora. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche e abbigliamento caldo e comodo. Percorso abbastanza facile. Ritorno ore 13.00.

DOMENICA 8 FEBBRAIO: BOMARZO Visita guidata alla necropoli recentemente scoperta di Trocchi; poi attraversamento del torrente Vezza per raggiungere la punta orientale della collina di Montecasoli, ove era stato localizzato anni fa un tempietto etrusco. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Scarponcini da trekking, torce elettriche e abbigliamento caldo e comodo. Percorso impegnativo. Ritorno previsto ore 13.30.

DOMENICA 15 FEBBRAIO: BLERA Escursione alle necropoli etrusco-arcaiche di Ponton Paoletto, Pontesili e Castellina Camerata a San Giovenale. Partenza ore 8,45 da Piazza Crispi con mezzi propri. Si consigliano scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche ed un abbigliamento caldo e comodo. Percorso abbastanza facile. Ritorno previsto ore 13.00.

DOMENICA 22 FEBBRAIO: VETRALLA Escursione alla Grotta Porcina con visita alla necropoli e all’area sacra. Partenza ore 8,45 da Piazza Crispi con mezzi propri. Scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche e abbigliamento caldo e comodo. Percorso facile. Ritorno previsto ore 13.00.

DOMENICA 08 MARZO: BOMARZO - Esplorazione delle Necropoli etrusche di Pianmiano (Orseta e Ferrucciara). Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Percorso molto impegnativo. Si consiglia un abbigliamento ed equipaggiamento adeguato. Ritorno previsto ore 13.00.

DOMENICA 15 MARZO: BOLSENA - Escursione al parco archeologico e naturalistico di Turona con visita alla necropoli etrusco-arcaica della Capriola. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Si consigliano scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche ed un abbigliamento comodo. Percorso facile. Ritorno previsto ore 13.00.

DOMENICA 29 MARZO: VITERBO – Escursione a Castel Cardinale passando dall’abitato etrusco-romano di Civita Musarna. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Si consigliano scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche ed un abbigliamento adeguato. Percorsi abbastanza impegnativi. Ritorno previsto ore 13.00.

DOMENICA 5 APRILE: Escursione lungo la via Francigena con il seguente itinerario: Querce d’Orlando, Pian di Tortora, Ponte San Nicolao, Ponte Camillario, Bussete, Bagnaccio, Lettighetta, Bacucco, Bivio Via Ferentiense, Monte Jugo, Pian di Monetto. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri, ore 13.00 pausa con pranzo al sacco. Rientro previsto per le ore 17.00. Spostamenti in auto.

DOMENICA 19 APRILE: CERVETERI Gita in pulman intera giornata. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi; ore 10-10,30 arrivo e visita alla necropoli etrusca della Banditaccia. Ore 13.00 pranzo al sacco o in ristorante. Nel pomeriggio visita al porto di Pyrgi ed a Santa Severa. Rientro ore 19.00. Prenotarsi.

DOMENICA 03 MAGGIO: VITERBO – Visita guidata all’istituendo parco suburbano dell’Arcionello. Si consigliano scarponcini da trekking, bastoni e un abbigliamento adeguato. Percorsi abbastanza facili. Ritorno previsto ore 13.00. (in caso di impedimenti vari, visita a Tuscania con Roberto Quarantotti)

DOMENICA 17 MAGGIO: GROTTE S.STEFANO – Escursione al centro etrusco-romano di Piantorena con visita ai colombari e alla torre medievale di donna Olimpia. Si consigliano scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche ed un abbigliamento comodo. Percorsi abbastanza facili. Ritorno ore 13.00.

DOMENICA 31 MAGGIO: ANSEDONIA (GR) – Gita in pulman intera giornata. Visita guidata al porto romano di Cosa-Ansedonia e alla celebre tagliata etrusca. Partenza ore 8,30 da Piazza Crispi con mezzi propri. Si consiglia un abbigliamento leggero. Percorsi facili. Pranzo al sacco o al ristorante in riva al mare, oppure bagno. Prenotarsi. Rientro a Viterbo previsto per le ore 18.00.

* Le modifiche sono frequenti. Gli appassionati, anche non soci, sono molto graditi e lo possono fare senza alcuna spesa; Archeotuscia si ritiene sollevata da ogni responsabilità civile e penale riguardo eventuali infortuni causati da incidenti di qualunque genere cui possono incorrere i partecipanti durante lo svolgimento delle escursioni. Le partenze sono da Viterbo, Piazza Crispi, davanti al Museo Civico.

INFO: info@archeotuscia.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...