VITERBO - (UnoNotizie.it) - Turismo, la Tuscia cala il tris. Dopo le riuscite manifestazioni di promozione e commercializzazione turistica del VisitTuscia e l’educational tour, è ai nastri di partenza a Viterbo la 9° edizione della Borsa Internazionale del Turismo Sociale e Associato (Btsa), nel corso della quale verrà presentato il primo Rapporto su questo particolare segmento dell’industria turistica nazionale. Il workshop è previsto per il prossimo 6  marzo presso il Grand Hotel Salus Pianeta Benessere di Viterbo

 

Il primo Rapporto sul Turismo Sociale e Associato sarà presentato grazie all’indagine curata dall’ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche), in collaborazione con l’Osservatorio nazionale permanente costituito in ambito BTSA, in un convegno che si svolgerà il giorno 7 marzo.

 

Grazie all’accordo sottoscritto tra CAT, Provincia e Camera di Commercio, per 3 anni si svolgerà a Viterbo questa importantissima Borsa del Turismo. La novità sarà proprio la presentazione del Primo rapporto sul turismo sociale e associato in Italia. L’impegno messo in campo dalle istituzioni locali permetterà di portare la domanda e l’offerta turistica a toccarsi con mano nella sede del workshop: cento buyers parteciperanno per conoscere e commercializzare il meglio dell’offerta del turismo locale e nazionale.

In questa edizione il mercato straniero è rappresentato da quello di lingua tedesca e polacca.

 

La Borsa Internazionale del Turismo Sociale e Associato vedrà rappresentate molte imprese turistiche della Tuscia, e questo avrà importanti ricadute sul territorio oltre che valorizzare a pieno l’impegno profuso da Provincia, Comune di Viterbo, Regione Lazio, Agenzia del turismo di Roma e del Lazio e le organizzazioni di categoria del turismo Confesercenti, Confcommercio e Confindustria.

Le imprese della Tuscia potranno programmare le loro attività e destagionalizzare la loro proposta turistica. I buyers che verranno alla BTSA rappresenteranno milioni di potenziali turisti. Si tratta di un’opportunità per le imprese turistiche e gli operatori di settore della Tuscia che, con i contatti che potranno avere con la BTSA, avranno indubbie possibilità di espandere il loro bacino commerciale.

Per tutti questi motivi invitiamo imprese ed operatori ad accreditarsi per la Borsa internazionale sul turismo  Sociale e Associato.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Etruria: benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...