L’iniziativa, che vedrà il coinvolgimento della cittadinanza con consultazioni e assemblee, punta all’aumento dei collegamenti con Bracciano Nuova e alla predisposizione di navette in corrispondenza con l’arrivo e le partenze dei treni.

 

Razionalizzare il sistema del trasporto pubblico locale, aumentare i mezzi impiegati, potenziare i collegamenti con le zone periferiche del paese e istituire un servizio navetta in corrispondenza con la partenza e l’arrivo dei treni. Sono i punti essenziali del progetto di revisione del piano di trasporto pubblico locale che l’Amministrazione di Bracciano, in provincia di Roma, sta promuovendo al fine di migliorare l’intero sistema della mobilità all’interno del territorio braccianese.

 

Il servizio di trasporto pubblico attualmente in vigore - spiega Maurizio Capparella, Assessore ai Trasporti del Comune di Bracciano - non è in grado di soddisfare appieno le esigenze di mobilità della cittadinanza e, in particolare, della zona di Bracciano Nuova. Pertanto, abbiamo deciso di procedere a una revisione, interpellando direttamente i braccianesi”.

 

Il progetto, infatti, avrà un carattere partecipativo, visto che i cittadini di Bracciano potranno esprimere preferenze, segnalazioni, disservizi e suggerimenti, attraverso un apposito modulo messo in distribuzione presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune(Urp). Inoltre, a settembre, si terrà un’assemblea pubblica in cui si illustreranno le linee guida del nuovo piano.

 

Gli obiettivi principali del nuovo piano - continua Capparella - sono legati alla razionalizzazione delle corse, riducendo o eliminano quelle meno frequentate per potenziare quelle più affollate; aumentare i mezzi attualmente in servizio; e rafforzare i collegamenti con la stazione ferroviaria, predisponendo un servizio di navetta per ogni corsa in arrivo o in partenza da Bracciano, visto che, al momento, riusciamo a coprire solo la metà dei circa 15 treni che transitano nella nostra stazione. Il tutto - aggiunge - entro i 356mila chilometri l’anno di percorrenza che la Regione Lazio fissa come limite massimo per il nostro comune”.

 

In attesa della predisposizione del nuovo piano, l’Amministrazione sta continuando con la sua puntuale attività di controllo del servizio di trasporto pubblico e, anche in virtù delle segnalazioni ricevute dai cittadini, ha già elevato al gestore, la società ‘Rossi Bus’, circa 18mila euro di sanzioni per i disservizi riscontrati.

 

Potenziare il trasporto pubblico locale - osserva Capparella - costituisce un aspetto essenziale in vista della riorganizzazione della viabilità cittadina che l’Amministrazione vuole promuovere per migliorare la vivibilità di Bracciano e, in tal senso, intendiamo fornire un servizio puntuale che offra ai cittadini una valida alternativa al mezzo privato per raggiungere il Centro. Stiamo vigilando sull’attività dell’attuale società che ha in gestione il servizio - prosegue l’Assessore - affinché garantisca uno standard adeguato, ma se in futuro ciò non sarà più assicurato - conclude - in virtù delle modifiche recentemente apportate in Consiglio Comunale allo statuto della Bracciano Ambiente SpA, potremmo anche assegnare tale incarico alla nostra multiservizi”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...