BLERA - VITERBO (UnoNotizie.it)

La gestione del museo, affidata dal Comune alla locale sezione dell’Associazione, è stata già accompagnata da una serie di eventi (laboratori didattici, visite guidate, mostre, conferenze, spettacoli, degustazione di prodotti tipici) che hanno trasformato la struttura da semplice “contenitore” in centro promotore di cultura, attivando una virtuosa sinergia tra risorse intangibili (tradizioni), presenze storico-archeologiche, valenze paesaggistiche ed eccellenze agroalimentari locali. Si riparte ora, sempre in collaborazione con il Comune di Blera, con la programmazione autunnale, iniziando con un imperdibile concerto di musica cantautoriale, ideato ed organizzato dall’Associazione Culturale Egeria, che vedrà esibirsi, nell’area scoperta del museo, giovani cantautori della Tuscia, che avranno così l’occasione di presentare le proprie opere originali.

La dr.ssa Giulia Monaci, presidente di Egeria, ritiene giustamente che la musica sia un atto di comunicazione globale e che, attraverso essa, sia possibile fare emergere e diffondere un’immagine diversa, alternativa e più complessa del nostro territorio e della cultura locale. Tutti d’accordo! Quindi musica d’autore nel suggestivo museo di Blera. Ed ora due parole sul Museo!

Il Museo intitolato “Il cavallo e l’uomo”, sezione demo-etno-antropologica del museo civico “Gustavo VI Adolfo di Svezia”, inaugurato nel 2002, raccoglie interessanti reperti archeologici ritrovati in Etruria, fondamentali per ricostruire la storia delle origini e della diffusione del cavallo domestico in Italia; comprende anche un percorso etno-antropologico per la conoscenza e la diffusione delle tradizioni culturali legate all’uso del cavallo, ancora presenti nel comprensorio della valle del Mignone e rappresentative della cultura agraria della maremma laziale e della campagna romana, almeno fino agli anni ’50 (apertura ven.-sab.-dom. ore 9.00-13.00; 16.00-18.00). E’ un museo tematico, unico nel panorama italiano, innovativo anche nel sistema di comunicazione e nelle tecniche espositive, che oltre ad oggetti di cultura materiale prevede l’utilizzo di elementi sonori per la ricostruzione ambientale, filmati e proposte divulgative multimediali: il tutto concorre a ricreare atmosfere e contesti dal fascino irresistibile.
Appuntamento allora a Blera, per questa originale contaminazione tra spazi espositivi museali e proposte artistiche musicali.

- Uno Notizie Blera -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Spettacolo

Viterbo Sotterranea, “Speciale EMusic”, viaggio internazionale tra arte e scienza

"Viterbo Sotterranea" dove è stato realizzato il 1° cd registrato, al mondo, da un gruppo di...

VITERBO, CINEMA LUX / chiude in bellezza il Festival Sociale

Ultime news Viterbo - UnoNotizie.it - Al Cinema Lux di Viterbo in Viale Trento nel mese di novembre...

CARBOGNANO, TEATRO BIANCONI / grande successo per "La matematica dell'amore" con Michele La Ginestra e Edy Angelillo

Non volava una mosca, domenica Pm,  17 Novembre, a Carbognano,  al Teatro Bianconi, alla...

FONDAZIONE MUSICA PER ROMA / oltre 100.000 spettatori all’Auditorium Parco della Musica e Casa del Jazz

Dopo il primo anno di gestione della Casa del jazz da parte della Fondazione Musica per Roma, la...

SOVANA IN ARTE / al via l’undicesima stagione della rassegna “Sovana in Arte” a Palazzo Bourbon del Monte

Ultime news - Unonotizie.it - Nella magnifica “Città di Sovana”, splendido borgo medievale che...

SANREMO 2019 / gli ascolti e la classifica parziale della terza serata del Festival di Sanremo 2019

Ultime news - Unonotizie.it - Sono stati 9 milioni 409 mila, pari al 46.7% di share, gli spettatori...

FESTIVAL SANREMO 2019 / la classifica parziale della seconda serata di Sanremo 2019

Ultime news - UnoNotizie.it - Quali sono stati i pareri espressi questa sera dalla Giuria della...

SANREMO 2019, PRIMA SERATA/ il Festival di Sanremo 2019 parte con il 49.5% di share, ascolti in calo

Ultime news - unoNotizie.it - La prima serata del Festival di Sanremo 2019, il secondo targato...