TUSCANIA ( UnoNotizie.it )

Una serata fantastica svoltasi presso il ristorante dello storico e suggestivo Palazzo Ranucci a Tuscania (Viterbo).

Serata nella quale i sapori dei piatti, magistralmente preparati dallo chef Pietro Paolo Raspini, si sono mirabilmente uniti con i fantastici vini veronesi dell’azienda Ca’Rugate di Michele Tessari.

Tutto è sembrato magico in una serata che ha regalato ai circa 80 commensali emozioni e sensazioni che difficilmente potranno dimenticare, nella quale ogni componente ha saputo dare il meglio di sé: l’atmosfera creata dal gioco di luci e ombre sulla terrazza panoramica del ristorante; il paesaggio, la cui bellezza ha lasciato tutti estasiati; le pietanze, curate dallo chef Pietro ed infine i vini Ca’Rugate che hanno reso unica una serata di assoluta armoniosità e sintonia tra pubblico, cibi, vini ed esperti.

Infatti, generalmente alle degustazioni i commenti, le descrizioni degli esperti vengono accettate dal pubblico con bonaria tolleranza, ma stavolta è stato diverso.

La grande capacità comunicativa di Michele Tessari, titolare dell’azienda nonché enologo, la sua estrema professionalità unita ad una profonda e totale passione per il suo lavoro hanno reso le diverse spiegazioni dei vini, degustati nel corso della cena, un vero e proprio valore aggiunto alla serata amplificando la capacità di percezione del pubblico presente.

I vini che hanno accompagnato la cena rappresentano uno spaccato quasi completo della produzione dell’azienda Ca’Rugate e delle zone DOC Valpolicella  e Soave.

Si è partiti con un metodo classico “FULVIO BEO” millesimo 2006  che ha saputo esaltare l’antipasto a base di salmone per poi passare a due Soave Classici: il MONTE FIORENTINE ‘ 08 che, accompagnando un primo piatto quale i ravioli con ripieno di faraona, ha stupito tutti per il suo carattere e la sua mineralità, e il MONTE ALTO ’07 raffinato, ampio al naso e di pura seta in bocca, dove la sensazione di affinamento in legno, appariva solamente come dettaglio.

Con i secondi piatti si è passati ai vini rossi di produzione Ca’Rugate: il VALPOLICELLA CAMPO LAVEI ‘ 07 e, in ultimo, l’ AMARONE ‘ 06 entrambe strepitosi ed in grado mettere d’accordo tutti quanti sulla assoluta qualità dei prodotti di casa TESSARI.

La serata si è chiusa poi in dolcezza con un recioto di soave  LA PERLARA  ‘07  in splendido connubio con il dessert che lo chef ha voluto proporre: una crema di arancia con fava di Tonka.

Un’esperienza unica e sublime che per una sera ha avvicinato la nostra zona dell’Alto Lazio, della Maremma ad un mondo, quello del vino, per noi non sempre pienamente compreso fino in fondo. Naturalmente non per mancanza di capacità ma solo per mancanza di esperienze di questo tipo che ci avvicinano nel modo migliore alla cultura del vino, …. del saper apprezzare e valutare ciò che si sta bevendo …in altre parole…. del saper bere, …. bene…..ma, naturalmente, senza eccedere.

Non ci resta quindi che ringraziare Pietro Paolo Raspini, chef del ristorante Palazzo Ranucci a Tuscania, e Michele Tessari, titolare dell’Azienda Agricola Ca’Rugate a Montecchia di Corsara (VERONA) per l’indimenticabile esperienza che ci hanno regalato.

Tutti i vini descritti e degustati nel corso della serata possono essere ordinati direttamente presso Ca’ Rugate  consultando direttamente  il sito www.carugate.it.

Se invece preferite andare di persona a Montecchia di Corsara (VERONA) via Pergola, 36 potrete visitare una struttura bellissima incastonata tra le colline di Soave e godere dell’ospitalità di Michele Tessari e della sua accogliente famiglia.

- Uno Notizie Tuscania ( Viterbo ) -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...