VITERBO (UnoNotizie.it)

Andremo a spasso fra le palme. Attraverso i sentieri della macchia mediterranea. Costeggeremo laghetti e canalette. Varcaremo l'arioso bosco caducifoglie, varcaremo l’arboreto. Sbarcaremo, infine, nel deserto.
Passeggeremo in compagnia di padre Dante e di Boccaccio, di banditi medievali e briganti ottocenteschi, di Michelangelo e di Sebastiano del Piombo, di statuti comunali e leggende medievali...

Orto Botanico dell'Unitus e Cooperativa S.T.A.F. di Viterbo
presentano QUALE DEL BULICAME...
giovedì 10 settembre 2009, dalle 18.00 al tramonto
passeggiata-racconto sui sentieri e fra i ruscelli dell'Orto Botanico
di e con Antonello Ricci e Alfonso Prota e con Michela Benedetti, Olindo Cicchetti, Domenico Coletta, Sara Grimaldi
con la partecipazione di Anna Scoppola (direttore dell'Orto) durante il percorso: "pillole didattiche" a cura di Monica Fonk a seguire: “aperitivo campestre”

L'iniziativa si svolge nell'ambito del settembre viterbese con il patrocinio del Comune di Viterbo

PER CHI VOLESSE SAPERNE DI PIU' SULL'ORTO BOTANICO...
Inaugurato nel 1991, l'Orto Botanico della Tuscia sorge a ovest di Viterbo sulla collina del Bulicame in uno spazio verde che si estende su una superficie di circa 15 ettari ed è suddiviso nell'Orto Botanico (6 ettari), situato nella parte più bassa ed ospitale della collina, e nel Parco comunale del Bulicame (9 ettari), che include la sorgente di acque sulfuree e l'area sommitale.
Le acque ricche di sali minerali, soprattutto carbonati, depositandosi nei millenni hanno formato un banco calcareo solcato da caratteristiche canalette che in parte alimentano ancora oggi, con l'acqua calda del Bulicame, ampie vasche anticamente utilizzate per la macerazione dellacanapa e del lino.
L'Orto ospita sia collezioni vegetali disposte secondo criteri tassonomici o fitogeografici, sia ricostruzioni ambientali, quali la macchia mediterranea, il bosco caducifoglio, l'ambiente ripario ecc...

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...