In vista del Soratte - La manifestazione si svolge in concomitanza con il periodo dell’equinozio autunnale dal 18 al 27 settembre 2009 con una mostra di opere e foto sul Soratte o di paesaggi ripresi dal Soratte, della valle del Tevere e del Treja. Sono previste 2 tavole rotonde su temi ecologici e sul territorio tusco falisco e capenate, sabino e dell’agro romano, passeggiate, esibizioni musicali e di poesia, picnic e visite ai vari luoghi storici del territorio. La mostra ed il primo incontro introduttivo al tema è programmata nel Palazzo Canali Caccia di Sant’Oreste, con il patrocinio e la collaborazione del Comune e della locale Proloco. Altri incontri sono previsti rispettivamente nella provincia di Rieti, a Poggio Mirteto, e nella provincia di Viterbo, a Calcata.

La manifestazione viene promossa da: Circolo Vegetariano VV.TT. ed Associazione per la Promozione delle Arti in Italia.

Patrocinio di: Provincia di Roma, Provincia di Viterbo, Provincia di Rieti, Parco Valle del Treja, Comune di Sant’Oreste, Comune di Poggio Mirteto, Comune di Calcata.

Venerdì 18 settembre 2009
h. 16.00 – A Calcata (Viterbo) – Nel Parco Valle del Treja, si svolge una passeggiata “In Vista del Soratte”. Partenza dal Circolo vegetariano VV.TT. percorso dal borgo antico al nuovo centro di Calcata e ritorno nel Tempio della Spiritualità della Natura, dove si terrà una meditazione propedeutica ad affrontare i temi dei giorni successivi.

Sabato 19 settembre 2009
h. 16.00 – Palazzo Canali Caccia a Sant’Oreste (RM) Inaugurazione Mostra e Tavola Rotonda sui Riti Fescennini e la sacralità del Soratte. Presenziano le Autorità Istituzionali e gli esponenti degli Enti Patrocinanti e dei Comuni coinvolti. Partecipano alla tavola rotonda: Lucilla Frangini Ballerini, Giuseppe Canali, Chiara D'Ottavi, Marisa Martelli. Modera: Paolo D'Arpini

Introduzione. Sulla sacralità del Soratte è stato ampiamente discusso, abbiamo le testimonianze di poeti e pensatori che nel corso dei secoli hanno raccontato la bellezza del monte. Un’isola bianca di calcare in una vasta piana scura di tufo. Che il Soratte, collina transfuga dell’Appennino, fosse una vera isola, dai tempi in cui era circondata dalle acque della Tetide, lo sappiamo dalla geologia e dai reperti biologici marini trovati sulle sue pendici. Che sia un’isola anche nella terra lo vediamo dalla sua bianca sostanza calcarea circondata da un mare di lava. Chi vive nell’Agro Falisco, o Romano o nella Sabina, non può fare a meno di aver sempre presente il monte solitario davanti agli occhi. Chi osserva dalla montagna, invece, ha una pianura davanti a sé in cui scorre il fiume Tevere. Nella simbologia antica questo si chiama l’incontro fra il maschile ed il femminile, fra l’interno e l’esterno. Il monte illuminato Soratte prende il nome dalla parola sanscrita Surya che significa ” il Sole” le sue grotte misteriose stanno a significare la profondità della terra che viene vivificata dai suoi benefici raggi.


Domenica 20 settembre 2009
h. 10.30 – A Poggio Mirteto (Rieti) – Appuntamento davanti al Comune

– Passeggiata nei luoghi da cui la montagna sacra è visibile in lontananza e racconti sulla sacralità del territorio e sull’antica unione fra genti sabine, falische ed etrusche. Picnic in loco.
h.16.00 – Nella Chiesa San Paolo meditazione sul Monte Soratte. Giro di condivisione di esperienze sul Soratte ed incontro conviviale, in cui esprimere varie forme di spiritualità naturale: la poesia, la musica arcaica, le storie. Lezione di Yoga all'aperto a cura di Chiara D'Ottavi.
Discorsi ecologisti di Marinella Correggia e Tonino Bianconi.

Domenica 27 settembre 2009
h. 10.30 – A Sant’Oreste (Rm) – Partenza da Palazzo Canali Caccia asseggiata sul Monte Sacro ai Falisci, ai Sabini ed ai Romani in collaborazione con Pro Loco e Ass. Avventura Soratte – Picnic in loco.

h. 16.00 – Cerimonia conclusiva e “svernissage” della mostra a Palazzo Canali Caccia. Viene ufficializzata la proposta di istituzione annuale della Riedizione dei Riti Fescennini, modo culturale d’incontro fra le popolazioni del territorio attorno al Soratte. All’esterno, tempo permettendo, alcune performances artistiche di teatro, poesia e musica in sintonia e condivisione di cibo e bevande da ognuno portate. Durante il simposio si parla del sistema economico del libero scambio in auge nell'antichità. Partecipano: Giorgio Vitali, Enrico Bianchi, Orazio Fergnani, Sandro Pascucci. Moderatore Paolo D'Arpini

Attenzione la Mostra “In Vista del Soratte”, al Palazzo Canali Caccia di Sant’Oreste, resta aperta per tutto il periodo dal 19 al 27 settembre 2009.

Contatti.

Coordinamento logistico: circolo.vegetariano@libero.it - Tel. 0761/587200

Segreteria organizzativa : info.apai@virgilio.it  

Articoli di presentazione sul sito del Circolo Vegetariano:

http://www.circolovegetarianocalcata.it/?s=in+vista+del+soratte


- Uno Notizie Calcata -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...