"Voglio annunciare con grande orgoglio che giovedì 3 dicembre il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano visiterà Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, per inaugurare i nuovi ritrovamenti archeologici  situati sotto l'edificio. Voglio esprimere un particolare ringraziamento al Presidente per l'attenzione  e per la sensibilità che dimostra ancora una volta nei confronti del valore dell'arte e della cultura. Sarà  una straordinaria occasione per mostrare alla nostra Comunità le nuove scoperte che in questi ultimi mesi sono state portate alla luce nei sotterranei del palazzo".

E' quanto ha dichiarato il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti nel corso di una conferenza stampa al World Travel Market di Londra per illustrare i nuovi ritrovamenti delle Domus Romane situate sotto la sede dell'Amministrazione provinciale. Le prime scoperte sono state effettuate nel 2004 durante i lavori di ristrutturazione del palazzo. Sculture di grandi dimensioni, edifici a carattere residenziale di lusso con pavimenti rivestiti da un mosaico di 500 mila tessere policrome di pietre hanno rappresentato il primo grande ‘tesoro’ che la Provincia di Roma ha prima voluto riportare alla luce, permettendo in seguito a migliaia di persone, cittadini e turisti, di poterlo ammirare.

Il prezioso tesoro è un importante complesso, situato di fronte ai Fori Imperiali, a pochi metri dalla Colonna Traiana nel cuore della Roma Imperiale, che si divide in due grandi siti: due Domus Romane e le Piccole Terme di Traiano ubicati in una vera e propria city del Senato romano, un quartiere esclusivo direttamente dietro al Foro Traiano, che il giornalista scientifico Piero Angela e il fisico Paco Lanciano hanno saputo valorizzare costruendo sotto Palazzo Valentini un museo multimediale moderno e affascinante.

La seconda fase delle indagini archeologiche, avviate a marzo 2009, ha portato alla luce nuovi ambienti nell’area termale, tra i quali un grande ‘frigidarium’ coperto probabilmente da una volta a botte, con un’ampia vasca per l’acqua fredda. Accanto al frigidarium un altro ambiente caratterizzato da un pavimento con una tessitura molto più pregiata rispetto agli altri, costituito da marmi pregiati.
"Ancora una volta - ha aggiunto Zingaretti - abbiamo chiesto a Piero Angela e Paco Lanciano di lavorare sulle nuove scoperte e di contribuire con l'uso della tecnologia più moderna ad allargare il museo multimediale già esistente per offrire a tutti i visitatori la possibilità di rivivere alcune delle pagine più belle della storia di Roma e di ammirare uno spettacolo unico".

I lavori, tuttora in corso, sono stati finanziati con 1,6 mln di euro dalla Provincia di Roma, 4,7 mln di euro dai fondi per Roma Capitale e 200 mila euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Roma.
Dall’apertura a oggi sono stati accolti circa 45 mila visitatori, alcuni dei quali turisti che hanno prenotato dall’estero e con grande anticipo programmando nel corso del soggiorno a Roma un tour nei sotterranei di Palazzo Valentini. Gli scavi saranno visitabili a partire dal 4 dicembre e per tutto il periodo di Natale.

"Credo che l’apertura al pubblico di questa importante area archeologica - ha aggiunto Patrizia Prestipino, assessore alle Politiche del Turismo della Provincia di Roma - sia il miglior modo per valorizzare la nostra cultura e trasmetterne la conoscenza attraverso un grande divulgatore come Piero Angela, che con il suo linguaggio semplice e diretto farà rivivere le atmosfere antiche della Domus. Perché la nostra storia e la nostra cultura rappresentano l’unico attrattore in grado di competere nell’ambito del mercato turistico internazionale”.


- Uno Notizie Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...