A Sestri Levante (Genova) il Premio Hans Christian Andersen -   La 43^ edizione del Premio letterario per le più belle fiabe inedite sbarca su internet.
Lanciato attraverso il nuovo sito www. andersenpremio.it il Bando 2010. Per la prima volta nella storia del Premio Andersen le fiabe potranno essere inviate on line.
Dal 27 al 30 maggio 2010 a Sestri Levante l’Andersen Festival in occasione della proclamazione della fiaba vincitrice.


Giunto alla sua 43^ edizione, il Premio Hans Christian Andersen – Baia delle Favole dedicato alle più belle fiabe inedite approda su internet: il Bando 2010 è da oggi disponibile sul nuovo sito www. andersenpremio.it e per la prima volta sarà possibile inviare le fiabe via web.

La scelta di internet come ulteriore modalità di partecipazione al concorso conferma la convinzione che il linguaggio della fiaba sia senza confini e senza tempo, come testimonia il sempre crescente numero di scritti provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo (sono state oltre 1200 le fiabe pervenute nella scorsa edizione, di cui il 5% in lingua straniera). Per una manifestazione ormai storica come il Premio Andersen si tratta di un’importante occasione di rinnovamento, che conferma il desiderio di mantenersi sempre al passo coi tempi.

Oltre alla modalità tradizionale, spedendo le fiabe presso il Comune di Sestri Levante (Piazza Matteotti 3 – 16039 Sestri Levante), sarà quindi possibile partecipare al Premio registrandosi al sito www. andersenpremio.it e compilando l’apposito form.
Il termine ultimo per presentare la propria opera inedita sarà il 15 marzo 2010.

Il bando di concorso potrà essere consultato e scaricato sul sito www. andersenpremio.it, oltre che come sempre distribuito in migliaia di copie nelle scuole materne, elementari e medie di tutta Italia.  Ulteriori informazioni potranno inoltre essere richieste agli indirizzi e-mail della segreteria del Premio: informagiovani@comune.sestri-levante.ge.it oppure andersen@comune.sestri-levante.ge.it, oppure telefonando al numero 0185/458490.

Confermata la suddivisione delle categorie dei premi - Scuola materna (da 3 a 5 anni, in gruppo), Bambini (da 6 a 10 anni), Ragazzi (da 11 a 16 anni) e Adulti (oltre i 16 anni) – il concorso è aperto anche ad autori stranieri, che potranno partecipare con fiabe in lingua inglese, francese, tedesca e spagnola.

L’internazionalizzazione del Premio è sempre più accentuata, anche grazie ai nuovi legami allacciati in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, lo scorso 20 novembre, che grazie alla collaborazione con la Fondazione Mediaterraneo e l’Osservatorio del Mediterraneo del Ministero degli Esteri ha visto riuniti a Sestri Levante grandi esperti di rilievo internazionale per la creazione di un forum sull’infanzia dei Paesi del Mediterraneo. Sestri Levante si conferma quindi sempre di più come vera e propria città dei bambini.

Le fiabe provenienti da tutto il mondo saranno esaminate da un’autorevole Giuria e i vincitori, uno per categoria, saranno proclamati nel corso della cerimonia di premiazione che si svolgerà sabato 29 maggio 2010 a Sestri Levante presso il Convento dell'Annunziata.


A tutti i vincitori sarà consegnata, accanto al premio tradizionale, l’artistica “Sirefiaba Andersen”, un piccolo “Oscar”che raffigura la Sirenetta, protagonista della celebre fiaba.
Testimonial d'eccezione del Premio Andersen sarà quest'anno Moni Ovadia.

In occasione della premiazione, dal 27 al 30 maggio, Sestri Levante ospiterà inoltre il tradizionale Andersen Festival, rassegna di spettacolo per luoghi pubblici, curata da Artificio 23, giunta alla sua tredicesima edizione.

Nell’Anno Internazionale della Biodiversità, fil rouge dell’intera programmazione dell’Andersen Festival sarà la “TERRA” e il tema dell’ambiente e delle energie rinnovabili sarà il tema della confermata Sezione Realtà del Mondo, dedicata all’esplorazione delle culture e dei linguaggi espressivi di altri popoli.

Tra le novità allo studio per l’edizione 2010 dell’Andersen Festival: una 24 ore di narrazioni che coinvolgerà il pubblico insieme ad aspiranti scrittori e narratori, a conferma che l’antica tradizione e arte del narrare storie è rimasta vitale e universalmente importante; la “Cucina delle favole”, con degustazioni di piatti tratti dalle favole di Hans Christian Andersen; le favole comiche o scritte da comici.

Tutte le novità e gli aggiornamenti sul programma saranno pubblicate sul sito dell’Andersen Festival www. andersenfestival.it e sul sito del Premio Letterario www. andersenpremio.it.

Promosso dal Comune di Sestri Levante, il Premio H.C. Andersen – Baia delle Favole è realizzato con il patrocinio e il sostegno della Regione Liguria e della Provincia di Genova, e con il sostegno della Fondazione Mediaterraneo.
 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...