Piazza Farnese - Sabato 12 dicembre, all’interno della manifestazione “100 piazze per il Clima”, Slow Food Roma ha festeggiato il Terra Madre Day deliziando i cittadini romani con assaggi di prodotti tipici e tradizionali Laziali a km 0. Ricotta di pecora (di un “verace” pastore di Giuianello) adagiata sul pane del luogo (a lievitazione naturale, cotto a legna); sessanta kg di cicoria selvatica, raccolta dalla “Comunità del Cibo le Cicoriare di Giulianello” saltata in padella e condita con olio extravergine di oliva; assaggi di formaggio, miele, ricotta cotta al forno, prodotti da forno, tutte espressioni culinarie della campagna romana; vini rossi e bianchi di Cori (nero buono di cori, bellone, ecc.); olio extravergine di oliva della Sabina (RM) e di Canino (VT). Un incontro enogastronomico che ha in poco tempo ha conquistato l’intera Piazza.

La manifestazione si è conclusa, presso l’Hotel Intercontineltal De La Ville dove lo chef Umberto Vezzoli ha proposto un menu interamente basato sull’impiego di prodotti tipici e tradizionali nazionali. La cena, presieduta da Roberto Burdese (presidente Slow Food Italia) e da alcuni rappresentanti delle condotte laziali di Slow Food, è terminata con un brindisi e un augurio che questa intensa quattro giorni (Terra Madre Day Roma) all’insegna della valorizzazione della cultura del cibo (che terminerà domenica al Farmer’s market di Ponte Testaccio) possa infondere in tutti i cittadini i concetti di prodotto locale, km 0, tipico e tradizionale, ma soprattutto il buono, come piacere organolettico, il pulito che non inquina l’ambiente e il giusto, ossia un’equa retribuzione al contadini che lo producono. Tutti temi fondamentali che da vent’anni caratterizzano la filosofia Slow Food).
Andrea Russo


Leggi anche:

Terra Madre Day: la celebrazione del cibo buono, pulito e giusto

Il Gastronomo Racconta / Terra Madre Day: “La Campagna Arriva In Città”, presentato l’evento Terra Madre al Campidoglio

Terra Madre Day Roma: l’inaugurazione di “La Campagna arriva in Città”

Terra Madre Day Roma. All’Enoteca Regionale Palatium prosegue il festeggiamento per “La campagna arriva in Città”





Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...