Il consigliere regionale Cintioli incontra Yoo In Chyun, ministro della cultura della Corea del sud e On Seo Hun, vice sindaco di Seoul

 

Si intensificano le relazioni tra l’Umbria e la Corea del Sud grazie ad una prestigiosa iniziativa culturale  presso il “Seoul Art Center”,  il più importante della capitale sud-coreana.  È lì che dal 17 dicembre scorso sono esposte 51 opere del Rinascimento Italiano realizzate dalla Bottega artigiana tifernate di Stefano Lazzari con la tecnica della pictografia ossia riproducendo a grandezza naturale, con il metodo tipico del XVI secolo,  le opere dei grandi maestri: da  Raffaello a Michelangelo, dal Pinturicchio a Piero della Francesca, dal Signorelli a Leonardo.


Un evento che ha avuto grande risalto a Seoul dove, tra l’altro,  il consigliere regionale Giancarlo Cintioli, delegato dalla Presidente Maria Rita Lorenzetti a rappresentare la Regione Umbria, ha incontrato Yoo In Chyun, Ministro della cultura, del turismo e dello sport della Corea del sud. Nell’incontro  Cintioli ha  evidenziato come la creatività italiana, in tutte le sue espressioni – arte, design, musica,  artigianato artistico –,  porti un segno peculiare e costituisca un patrimonio che anche l’Umbria è felice di poter trasmettere  nel mondo per contribuire all’ulteriore sviluppo della comunità internazionale.   Proprio per questo ha auspicato nuove occasioni di incontro e di integrazione tra le  rispettive espressioni del mondo produttivo, di quello accademico, della creatività, della cultura, dell’arte nonché  delle eccellenze agro-alimentari.


In occasione della visita in Corea del Sud, Cintioli, insieme alla delegazione italiana formata da rappresentanti delle istituzioni e della cultura della Provincia di Perugia, del Comune di Città di Castello, dei Musei Capitolini, delle Sovrintendenze di Perugia ed Urbino, ha incontrato il vice-sindaco di Seoul Oh Seo Hun che ha ricordato come i rapporti con l’Italia si siano intensificati nel corso degli anni al punto che il nostro Paese, dopo Germania e Regno Unito, è il terzo partner commerciale della Corea. Una opportunità che, secondo Cintioli,  non deve essere trascurata  visto che  questo Paese Asiatico,  negli ultimi anni, ha avuto uno sviluppo straordinario e una dinamicità che si manifesta anche nella capacità di reazione alla crisi globale e attraverso imponenti  investimenti nell’ ambito culturale.


La mostra sul Rinascimento Italiano ne è un esempio tangibile: commissionata da Jae Heung Lee, presidente dell’Asian Museum alla Bottega Artigianale Tifernate  dopo un’ attenta valutazione delle aziende specializzate a livello internazionale, ha richiesto tre anni di lavoro e l’impiego di centinaia di persone tra italiani e coreani. Per Cintioli, la scelta della azienda tifernate è motivo di orgoglio per la Regione Umbria e prova  della vitalità dell’artigianato artistico e tradizionale umbro che è sicuramente un valore positivo, sinonimo di qualità complessiva, volano di sviluppo dell’economia del territorio e immagine all’estero.


La mostra sul Rinascimento Italiano rimarrà esposta al Seoul Art Center fino al 21 febbraio 2010 per poi proseguire a Pusan e Daejon e tornare, infine, nella capitale sud-coreana.

- Uno Notizie Perugia - 

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...