Ultime notizie Umbria, Perugia - Si terrà giovedì 8 aprile 2010 (ore 17), presso la Sala Goldoniana dell’Università per Stranieri di Perugia, il secondo incontro  di “iLibri. Scrittori e critici di Stilos alla Stranieri”, organizzato dalla Fonoteca regionale “Trotta” e da “Umbrialibri”, in collaborazione con il mensile librario “Stilos” e l’Università per Stranieri di Perugia. “iLibri” è un ciclo di cinque incontri con altrettanti autori di libri diversi per genere, ma legati tra loro da “Stilos”, il magazine librario al quale collaborano gli scrittori e i recensori ospitati. Ogni incontro viene accompagnato da una colonna sonora, individuata dall’autore stesso, realizzata per l’occasione dalla Fonoteca regionale. Giovedì 8 aprile, Seia Montanelli (critica letteraria, curatrice delle relazioni pubbliche di “Stilos”) presenterà al pubblico perugino “Il suicidio del socialismo. Inchiesta su Pellizza da Volpedo” (edito da Donzelli) di Massimo Onofri, che parteciperà all’incontro.


Massimo Onofri è saggista e critico letterario, insegna all’Università di Sassari. Esperto di letteratura siciliana, ha esaminato l’opera, tra gli altri, di Pirandello, Borgese, Brancati, Sciascia, Fiore, Bufalino, Consolo, Bertolucci, Giudici, Celati. Già redattore di “Nuovi Argomenti”, collabora a “L’Indice dei libri del mese”, “Avvenire”, “La Stampa” ed ai quotidiani regionali del gruppo editoriale “L’Espresso”.

In “Il suicidio del socialismo”, Onofri prende in considerazione non solo quanto è stato scritto su Pellizza da Volpedo, ma anche i suoi diari e le sue lettere. Nel “Quarto Stato” convivono un grande sogno di solidarietà aperto sul mondo, e una disperata ossessione famigliare, che ne rappresenta esattamente l’opposto. Pellizza da Volpedo dipinge il popolo che si presenta sulla  scena a chiedere ciò che gli è dovuto, ma insieme ritrae  instancabilmente la sua famiglia, e il paese da cui non riesce a staccarsi nemmeno per un minuto. Esaminando da vicino la tragica vicenda  di Pellizza, Onofri non manca di parlare di fatti e opere d’arte con “millimetrica ostinazione”, raccontando la storia drammatica del socialismo novecentesco, delle sue speranze e delle sue catastrofi.
Faranno da colonna sonora all’incontro: Roberto Vecchioni, i “Collage”, Tiziano Ferro, “L’Internazionale Socialista”, “Addio Lugano Bella”, Wolfgang A. Mozart.

- Uno Notizie Italia - ultime news Verona -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...