Ultime notizie Roma: convegno sulle reliogioni - Il dialogo interreligioso sarà al centro dei lavori dell’incontro promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma. L’evento “Città plurali: spazi per vivere la propria religione” avrà luogo a Roma martedì 4 maggio 2010 (ore 15.30) presso la Sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini in Via IV Novembre n. 119/A.

          E’ una tappa importante sul percorso avviato dal “Tavolo Interreligioso di Roma” nel 1998 con la partecipazione di qualificati esponenti delle identità religiose induista, buddhista, ebraica, islamica, ortodossa e protestante. Si apre una nuova stagione dialettica di confronto e di condivisione nel governo del territorio per adeguare le politiche del pluralismo e della pariteticità alla domanda emergente dalle grandi aree di sensibilità sociale.

          Si avverte l’esigenza, non più procrastinabile, di elevare lo spessore delle peculiarità identitarie di una società che diviene – per germinazione spontanea – sempre più multietnica ed interculturale. Sono ormai maturi i tempi per attuare – nel quadro della visione lungimirante di un progressivo processo di laicità delle istituzioni – un progetto di ampio respiro civile verso le etiche fondamentali della tolleranza, dell’integrazione, delle pari opportunità e dignità, della libertà proteiforme di espressione.

          Motivazioni che vengono ribadite dall’avv. Franco Di Maria Jayendranatha, Presidente dell’U.I.I. (Unione Induista Italiana), nel suo saggio “Unità nella diversità”: “Le indicazioni che a mio avviso si possono prospettare sono essenzialmente due: la laicità dello Stato, accompagnata ovviamente da una piena libertà religiosa; una pari dignità non solo dell’altro ma – soprattutto – delle idee dell’altro, ovvero il riconoscimento della pluralità degli ethos. La prima indicazione – necessaria ma non sufficiente – si sostanzia dunque nella laicità dello Stato, vale a dire uno Stato non confessionale che garantisca una fondamentale libertà e parità di trattamento a tutte le religioni.”

          Alla luce di queste legittime e condivise motivazioni – che spostano decisamente in avanti il fronte di una consapevole e responsabile qualità sociale per tutti – porteranno un contributo alto al dibattito gli esponenti del Tavolo Interreligioso: Franco Di Maria Presidente dell’Unione Induista Italiana, Maria Angela Falà Vice Presidente dell’Unione Buddhista Italiana, Anna Coen Rappresentante del Centro di Cultura Ebraica di Roma, Abdellah Redouane Segretario del Centro Culturale Islamico – Grande Moschea, P. Augustin Gheorghiu Consigliere Diocesano – Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, Gianna Urizio Presidente del Centro Evangelico di Cultura di Roma.

Per informazioni:
Sabrina Parsi 347.38.84.370 – sabrinaparsi@tiscali.it
Enrico Fora 333.22.48.632

- Uno Notizie Lazio - ultime news Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...