Mostre ed eventi moda, ultime notizie Firenze -
La moda torna a essere protagonista a Palazzo Medici Riccardi, grazie alla mostra “Marco Polo e la via della seta”, esposizione di sessanta abiti realizzati dalle allieve del settore moda dell’Istituto Statale Tornabuoni-Cellini-Medici, aperta al pubblico fino al 17 dicembre nella Galleria dei Medici (via Cavour, 5) nel centro di Firenze. Attraverso una trama di tessuti e ricami, la mostra ripercorre l’itinerario del viaggio del celebre esploratore in Estremo Oriente.

Sete, broccati, damaschi, tessuti stampati e velluti sono stati lavorati dopo un’accurata ricerca storica e iconografica, che ha permesso la riproduzione degli abiti propri dei personaggi dell’epoca - Marco Polo, il Doge, il Papa, musici, militari e nobildonne -, nonché quelli rappresentativi dei luoghi visitati e descritti dall’autore de “Il Milione”: costumi turchi, arabi, marocchini, cinesi e giapponesi, sia maschili che femminili. Quaranta delle creazioni sono riproduzioni di costumi storici, ricavati da disegni, pitture e stampe dei vari paesi toccati da Marco Polo nei suoi viaggi. Gli studenti hanno inoltre realizzato anche circa venti capi di vestiario di taglio moderno, reinterpretazioni ispirate all’epoca rievocata e all’oriente.

La mostra è stata inaugurata oggi 15 dicembre, tra le arcate della Galleria dei Medici, dall’Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Firenze, Giovanni Di Fede, e del Dirigente scolastico dell’Istituto, Maria Giuseppina Delle Rose.

“Anche quest’anno l’Istituto Tornabuoni-Cellini-Medici allestisce un’esposizione di abiti che dimostra le grandi capacità degli studenti e l’alta professionalità dei loro insegnanti – ha dichiarato l’Assessore provinciale Di Fede - . Invito tutti i fiorentini a passare dalla Galleria dei Medici per poter apprezzare a pieno la bellezza di queste creazioni, che stentiamo a credere possano essere realizzate da ragazzi”. “Questa è la qualità dell'Istituto Cellini – conclude - e della nostra troppo spesso bistrattata scuola pubblica”.

Tutti gli abiti sono stati confezionati dalle alunne sotto l’accurata guida delle esperte insegnanti Liana Spatafora e Sonia Salvini, coniugando tecnica sartoriale artigianale e tecnica industriale.

L’attenzione al particolare è il fattore predominante del lavoro esposto in Galleria: ci sono abiti con bottoni in stoffa fatti e ricamati a mano; applicazioni di perle, pietre e jais; ricami fatti a telaio secondo metodi particolari e ricercati. Tra le creazioni più preziose c’è addirittura un costume cinese completamente dipinto a mano.

Fonte: ufficio stampa Provincia di Firenze
mv.galeazzi@florencemultimedia.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...

TARQUINIA, NUOVO LIBRO SILVANO OLMI / sabato 26 gennaio presentazione di “Non solo la Ciociara” sulle violenze di guerra

Ultime news - unoNotizie.it - Sarà presentato sabato 26 gennaio 2019, alle 17, nella sala del...

TUSCIA, PARCO ARCHEOLOGICO VULCI / la Regione Lazio si impegna a sostenere il Parco Archeologico di Vulci

La Regione Lazio per tramite dell’assessore al bilancio Alessandra Sartore ha dichiarato,...