LAZIO ultime notizie VITERBO - Il Complesso di San Carlo a Viterbo, una delle sedi dell’Università della Tuscia, dal 29 giugno al 14 luglioospiterà il Tuscia Film Fest e una delle arene di Caffeina Cultura. Nell’aula magna, inoltre, sono in programma due appuntamenti quotidiani (alle ore 19 e alle 21) organizzati dallo stesso ateneo, in cui i vari dipartimenti, tra l’altro, presenteranno le loro attività. L’utilizzo del San Carlo è stato possibile grazie ad un accordo tra l’università e i due festival, fortemente voluto dal rettore Marco Mancini e seguito in prima persona dal direttore amministrativo Giovanni Cucullo. I contenuti della sinergia sono stati presentati in conferenza stampa presso il Rettorato a Santa Maria in Gradi.

“L’Università della Tuscia - afferma Mancini - è felice di ospitare, in uno dei suoi complessi storici, due tra le più importanti manifestazioni del territorio. Cinema e cultura sono una fondamentale occasione di sviluppo della coscienza critica e di stimolo alla creatività. Finalmente a Viterbo assistiamo a una sinergia tra due festival di primo piano, che vanno efficacemente a congiungersi con il ruolo dell’ateneo”. Ruolo che non sarà limitato alla sola concessione della location, bensì “sarà parte attiva nella realizzazione di una serie di eventi organizzati dai dipartimenti su varie tematiche, che offriranno numerosi spunti di confronto”, hanno spiegato il direttore amministrativo Giovanni Cucullo e il pro rettore Giuseppe Nascetti.

Ubicato nel quartiere medioevale di Pianoscarano e sede universitaria da dieci anni, il Complesso di San Carlo proporrà sedici giorni consecutivi di proiezioni, incontri, presentazioni e dibattiti interamente dedicati al cinema italiano (Tuscia Film Fest), incontri con scrittori e protagonisti della vita culturale italiana (Caffeina), oltre agli eventi proposti dall’Università. “Ringrazio l’Università della Tuscia - ha detto Mauro Morucci, direttore organizzativo del Tuscia Film Fest - per la possibilità di collaborare, insieme a Caffeina, all’organizzazione di appuntamenti di grande interesse sia per la qualità delle iniziative sia per la bellezza del luogo che le ospiterà”.Filippo Rossi e Andrea Baffo, direttori di Caffeina Cultura, hanno ricordato le radici di questo “matrimonio a tre” negli incontri organizzati durante la scorsa edizione e quindi nel coinvolgimento dell’Università: “Libri e film sono da sempre legati a doppio filo. Con questa sinergia fondiamo le nostre esperienze per realizzare un’offerta culturale congiunta. Una grande occasione per la città”.
 
Inoltre il San Carlo ospiterà il Dopofestival, che rappresenta la vera novità del 2012, e il punto Enocinema, con il meglio dell’enogastronomia della provincia di Viterbo. Il Dopofestival sarà uno spazio informale dove gli ospiti di Caffeina e Tuscia Film Fest commenteranno la serata appena conclusa, scambiandosi impressioni e idee. Ma anche un luogo pensato per gli spettatori, che potranno approfondire i tanti spunti culturali emersi dalle serate a cui hanno assistito. Il punto Enocinema sarà invece una vetrina dei prodotti tipici locali e dei vini della Tuscia che saranno i protagonisti di aperitivi, degustazioni e finger food. L’iniziativa si avvale della collaborazione dell’Istituto Alberghiero “Alessandro Farnese” di Caprarola.

Così concepiti, gli eventi organizzati al Complesso di San Carlo si candidano ad essere un festival nel festival,dove la faranno da padrone gli scambi di vedute, il dibattito e il confronto, che sono il vero sale dell’ateneo viterbese.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...