Le auto elettriche sono una realtà sempre più diffusa anche a Viterbo, dove la mobilità sostenibile non è più una questione di sole parole. Nel capoluogo della Tuscia infatti arrivano i primi frutti dell'impegno per le nuove frontiere dei trasporti a impatto 0. A spiegare le novità è l'assessore alle politiche energetiche e all'Innovazione Chiara Frontini.
“E' appena uscito il ddl Sviluppo – spiega l'assessore – gran parte del quale è dedicato proprio alla mobilità elettrica. Il governo, come si legge nel provvedimento, attuerà misure precise volte a favorire la realizzazione di reti infrastrutturali per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica e l’acquisto di veicoli a trazione elettrica o ibrida”.

Un importante traguardo che si affianca e si aggiunge al lavoro svolto a livello locale dall'amministrazione comunale. “E' fondamentale e soprattutto molto produttivo – continua l'assessore Frontini – che queste iniziative vengano sostenute anche dallo Stato così che il lavoro che portiamo avanti quotidianamente a Viterbo sia stimolato anche dall'alto in una sinergia che può solo far bene”.

Per quanto riguarda la mobilità elettrica, infatti, erano già stati avviati una serie di progetti dal Comune di Viterbo. “Ricordiamo – conclude Frontini – che sono già disponibili in città i parcheggi gratuiti per le auto elettriche, basta ritirare il contrassegno presso gli uffici della Francigena. Inoltre saranno installate le colonnine di ricarica della batteria e arriveranno a breve tre autobus elettrici per il trasporto pubblico. Infine, all'interno del progetto Plus, finanziato dalla Regione, sarà presente un servizio di bike sharing”.

Tutte iniziative che oggi si sommano ai provvedimenti del Governo e che faranno di Viterbo una vera e propria città del futuro, creativa e dinamica, puntando ai nuovissimi sistemi di mobilità a costi ridotti e, soprattutto, a impatto 0 da un punto di vista ambientale.
   

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani contro speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...