E' stato aperto ufficialmente a Tuscania il nuovo spazio polivalente del Teatro della Rocca, gestito dall’Associazione culturale Teatro ricerche.

Accolti da Mario Gallo, attore e regista di teatro, esperto di Commedia dell’Arte, e Luisa Marini, esperta di cinema, sono stati molti i visitatori, tra amici, cittadini di Tuscania artisti e gente di teatro e cinema, stupiti di scoprire questo luogo nuovo nel cuore del centro storico del paese, in una delle sue strade più centrali, via della Rocca.

Il Teatro della Rocca, composto da tre ambienti in sequenza, reception/foyer, sala espositiva e sala teatro/cinema di 45 posti, ospita la mostra permanente dei costumi, maschere e oggetti di scena realizzati dalla Compagnia teatrale per i propri spettacoli, "Commedia dell’Arte: Tradizione Innovazione", visitabile tutti i giorni, partner l’Istituto di Arte e cultura italiana Lorenzo de’ Medici, con il patrocinio del Comune di Tuscania.

L’evento di apertura di sabato ha avuto come ospite speciale Luciano Brogi, personalità della Commedia dell’Arte, che ha parlato del progetto Incommedia.it, sviluppato insieme a Enzo Aronica, per la diffusione e la valorizzazione di questa importante tradizione del teatro italiano. Brogi ha mostrato al pubblico alcuni materiali video, tra cui l’intervista a Mario Gallo del Teatro ricerche inserita nel progetto, e il messaggio di sensibilizzazione dei principali esponenti italiani della Commedia dell’Arte, tra cui anche lo scrittore siciliano Andrea Camilleri, per l’inserimento della Commedia dell’Arte nel patrimonio culturale immateriale dell’Unesco.

Lo spazio del Teatro della Rocca, dedicato alla ricerca teatrale, in particolare per la promozione della tradizione della Commedia dell’Arte, e al cinema, sarà aperto alla sperimentazione dei diversi linguaggi dell’arte, tra cui pittura, fotografia e musica. Con esso l’Associazione intende consolidare i propri progetti, sviluppati in Italia e all’estero in collaborazione con enti pubblici e privati, e aprire la sua attività ad artisti provenienti da ogni parte del mondo per organizzare, oltre a spettacoli teatrali e rassegne di cinema, concerti, mostre, workshop di formazione, convegni e itinerari storico – turistici per la valorizzazione del territorio.

Come primo evento ospitato, fino al 23 agosto sarà visitabile la mostra della scultrice giapponese Hanako Kumazawa, “Scene da una commedia”. L’artista ha realizzato in terracotta alcuni personaggi della Commedia, rendendo evidenti con particolare sensibilità i loro tratti caratteristici. Come si legge nel testo che accompagna la mostra, “Hanako Kumazawa in queste piccole opere mostra un variegato caleidoscopio pieno di vita, campionario di umanissimi caratteri: Brighella, locandiere maneggione e servile, Arlecchino, zanni anarchico e istintivo, Smeraldina, cameriera forosetta e sexy, il dottor Lombardi, saccente e borioso, il vecchio avaro e satiresco Pantalone… tutte insieme a recitare la Commedia Umana, ché, è cosa nota da sempre, il Teatro è rappresentazione condensata dell’esistenza, è la Vita.” (Piergiacomo Petrioli)

La programmazione del Teatro della Rocca, in via di definizione, riguarderà fin dal prossimo settembre laboratori teatrali dedicati a bambini, giovani e adulti e corsi di formazione per insegnanti, la messa in scena e la produzione di spettacoli, workshop per tecnici del suono e delle luci in collaborazione con Promoservice.

 

 

Centro storico, Tuscania Vt - via della Rocca 33

info: 339 3841465 info@teatroricerche.com 

 

www.teatroricerche.com   www.incommedia.it   www.kumazawa.it

 

Fino al 23 agosto - orari apertura mostre:

tutti i giorni dal lunedì al venerdì ore 10-12/18-20

sabato ore 21:30-23:30 - domenica ore 10-13/17:30-19:30

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...

TARQUINIA, NUOVO LIBRO SILVANO OLMI / sabato 26 gennaio presentazione di “Non solo la Ciociara” sulle violenze di guerra

Ultime news - unoNotizie.it - Sarà presentato sabato 26 gennaio 2019, alle 17, nella sala del...

TUSCIA, PARCO ARCHEOLOGICO VULCI / la Regione Lazio si impegna a sostenere il Parco Archeologico di Vulci

La Regione Lazio per tramite dell’assessore al bilancio Alessandra Sartore ha dichiarato,...

UNESCO / 49 meraviglie Unesco nel Mediterraneo a rischio entro il 2100 per erosione e innalzamento mari

Ultime news - UnoNotizie.it - Una simulazione pubblicata sulla rivista Nature Communications...

IVREA SITO UNESCO / città ideale della rivoluzione industriale del Novecento

Ultime news - unonotizie.it - "Ivrea, la città ideale della rivoluzione industriale del Novecento,...

FAI, IN 700 MILA PER LE GIORNATE DI PRIMAVERA / il sito più visitato la chiesa di San Francesco del Prato a Parma

Ultime news - Unonotizie.it - Grande successo per la 26ª edizione delle Giornate FAI di Primavera:...

A VITERBO PER DIVENTARE "DETECTIVE DELL'ARTE" / master in Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale

Ultime news - Unonotizie.it - Provengono da tutta Italia gli oltre trenta archeologi, storici...