TOLFA - ROMA ( UnoNotizie.it )

La ricostruzione del clima vissuto nelle vecchie cantine e nelle fraschette, in passato palcoscenici naturali dei poeti a braccio e del canto in ottava rima.

Sabato 27 giugno a partire dalle 18.30, nella suggestiva cornice dell’antico Chiostro della Sughera a Tolfa, si terrà la II edizione de La Memoria Cantata, Festa di poesia a braccio dei Monti della Tolfa.

Artisti e studiosi prenderanno parte all’iniziativa come si partecipa ad una festa, sedendosi tra i tavoli allestiti nel chiostro, intervenendo liberamente e coinvolgendo il pubblico, chiamato ad essere parte integrante di uno spettacolo in cui tutti sono, a loro modo, attori.


La cultura popolare – sostiene l’assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma Cecilia D’Elia - è un patrimonio di immenso valore artistico, umano e sociale. Dobbiamo valorizzarla al meglio e farla conoscere al grande pubblico. “La memoria cantata” è un’iniziativa che fa emergere una singolare vocazione artistica e linguistica del nostro territorio in grado di trasmettere alle nuove generazioni memorie, valori e voglia di partecipazione. La Provincia di Roma ha come primario obiettivo quello di attuare politiche culturali che facciano incontrare e parlare le persone, emergere le vocazioni culturali territoriali e i talenti individuali, dialogare i linguaggi artistici delle nuove generazioni con i saperi delle tradizioni.”        


La manifestazione si apre con la proiezione, in una sala attigua al Chiostro, del documentario La memoria cantata di Angelo Paoletti.
Dalle 19.30, aperitivo in fraschetta con vino e prodotti tipici locali.
Alle 20.30, prende il via lo spettacolo dal vivo, con il breve racconto teatrale Porgete orecchio o miei uditori, ideato e interpretato dallo scrittore e studioso Antonello Ricci, con la partecipazione di Alfonso Prota e Olindo Cicchetti.

A seguire i poeti Franco Finocchi, Mario Monadi, Donato De Acutis, Giampiero Giamogante, Stefano Prati e Emilio Meliani si esibiranno in una sfida canora durante la quale emergeranno le differenze stilistiche delle diverse aree geografiche di provenienza e anche, grazie ad una nuovissima leva di poeti a braccio, quelle generazionali.


Durante la manifestazione interverranno: Alessandro Portelli, docente universitario e presidente del Circolo Gianni Bosio, Vincenzo Luciani e Riccardo Faiella, studiosi di poesia dialettale e autori del libro Le parole salvate, Balilla Mignanti, poeta e scrittore di Tolfa, e Antonio Finori, presidente del Circolo poetico – culturale B. Battilocchio.

L’accompagnamento musicale della serata sarà affidato al suonatore di ciaramella Andrea Delle Monache.

L’iniziativa è prodotta dal Circolo “Gianni Rodari” Onlus in collaborazione con l’Associazione LABnovecento ed è stata realizzata grazie al sostegno della Provincia di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali, al contributo della Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport e alla partecipazione del Comune di Tolfa.

- Uno Notizie Tolfa (Roma)-

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...