Il consigliere Giorgio Santelli (capogruppo Idv) ha diramato una nota congiunta con il capogruppo Idv al Comune di Terni Claudio Campili sul tema dell’università per rilanciare e potenziare il polo ternano. “Il tema dell’Università – scrivono Santelli e Campili - è una questione fondamentale per il territorio del comune di Terni e per tutto il territorio provinciale. Il territorio provinciale e quello del comune di Terni, già pesantemente colpiti dalla crisi, non possono esimersi dal rivendicare non solo una riconferma della presenza universitaria della Facoltà di Medicina a Terni, ma rilanciano la necessità di un impegno forte da parte dell’ateneo di Perugia per tutto il polo universitario provinciale.I rischi di ridimensionamento della presenza universitaria penalizzano il territorio, la sua economia e, cosa gravissima, la stessa possibile crescita dei livelli qualitativi della sanità ternana. E’ risaputo, infatti, che la qualità di un polo ospedaliero, in qualsiasi parte del mondo, è strettamente legata alla presenza universitaria delle facoltà di Medicina. Consiglio comunale di Terni e Consiglio provinciale di Terni - il secondo ente di area vasta che rappresenta tutti i comuni del nostro territorio -, devono farsi protagonisti di un’azione unitaria nei confronti dell’Università, della Regione dell’Umbria e del Governo affinché si consolidi il rapporto dell’alta formazione con il Comune di Terni, con le aree del narnese, dell’amerino e dell’orvietano”.
Santelli e Campili su questa fondamentale questione hanno scelto di intervenire nei rispettivi Consigli con specifici ed identici atti di indirizzo che come obiettivo hanno quello di realizzare proposte e interventi a salvaguardia della formazione universitaria in tutto il territorio provinciale. “Su quest’obiettivo – specificano -  prioritario per le nostre comunità non ci possono essere divisioni di parte e va raggiunta la più larga intesa fra tutte le forze politiche rappresentate all’interno dei due Consigli. Questo per aprire una vertenza comune nei confronti di Regione e Governo avanzando anche proposte che passano per la salvaguardia del polo universitario umbro. L’Ateneo, riflettendo al territorio umbro come cerniera tra nord e sud, potrebbe farsi anch’esso protagonista di progetti non di decentramento ma di collaborazione interuniversitaria, superando un campanilismo probabilmente non voluto ma purtroppo presente, antistorico e che ci ha penalizzato e ci penalizza per carenza di risorse”. L’Idv per questi motivi annuncia l’adesione, sollecita e si fa promotrice di ogni iniziativa tesa alla realizzazione di Consigli aperti sul tema dell’Università.






UnoNotizie - Terni -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...

TARQUINIA, NUOVO LIBRO SILVANO OLMI / sabato 26 gennaio presentazione di “Non solo la Ciociara” sulle violenze di guerra

Ultime news - unoNotizie.it - Sarà presentato sabato 26 gennaio 2019, alle 17, nella sala del...

TUSCIA, PARCO ARCHEOLOGICO VULCI / la Regione Lazio si impegna a sostenere il Parco Archeologico di Vulci

La Regione Lazio per tramite dell’assessore al bilancio Alessandra Sartore ha dichiarato,...

UNESCO / 49 meraviglie Unesco nel Mediterraneo a rischio entro il 2100 per erosione e innalzamento mari

Ultime news - UnoNotizie.it - Una simulazione pubblicata sulla rivista Nature Communications...

IVREA SITO UNESCO / città ideale della rivoluzione industriale del Novecento

Ultime news - unonotizie.it - "Ivrea, la città ideale della rivoluzione industriale del Novecento,...

FAI, IN 700 MILA PER LE GIORNATE DI PRIMAVERA / il sito più visitato la chiesa di San Francesco del Prato a Parma

Ultime news - Unonotizie.it - Grande successo per la 26ª edizione delle Giornate FAI di Primavera:...

A VITERBO PER DIVENTARE "DETECTIVE DELL'ARTE" / master in Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale

Ultime news - Unonotizie.it - Provengono da tutta Italia gli oltre trenta archeologi, storici...