Nei teatri di Roma, Bari, Lecce e Modena da febbraio a maggio gli scrittori salgono sul placo per promuovere spettacoli e libri insieme
- Promuovere lo spettacolo dal vivo e il libro, favorire la lettura e valorizzare gli artisti e gli autori contemporanei, è questo l’obiettivo della terza edizione di Libro: che Spettacolo! che prevede dall’11 febbraio al 25 maggio a Roma, Bari, Lecce e Modena 25 appuntamenti in cui 17 scrittori presenteranno i loro libri nei teatri, in occasione di spettacoli di musica, prosa e danza. Il pubblico avrà inoltre la possibilità di usufruire di particolari agevolazioni per l’acquisto dei libri presentati e dei biglietti per gli spettacoli che partecipano all’iniziativa.

 
Libro: che Spettacolo! è un’iniziativa promossa dalle Federazioni Musica e Danza dell’Agis, dalla Delegazione Agis Puglia & Basilicata, dall’Agiscuola, e dalla Armando Curcio Editore, con la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese e il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
 
Il primo appuntamento con Libro: che Spettacolo! prevede l’11 febbraio, a Roma al Teatro Vittoria, l’incontro con Folco Quilici che presenterà il libro Terre d’Avventura prima dello spettacolo La tartaruga di Darwin. A concludere l’iniziativa il 25 maggio sarà Walter Veltroni che sempre a Roma, al Teatro India, presenterà Noi, che anticiperà lo spettacolo Agosto’44 la notte dei Ponti. Primo appuntamento in Puglia, a Bari, il 19 febbraio al Teatro Piccinni con Cinzia Tani che presenterà Lo stupore del mondo prima dello spettacolo I giganti della montagna  e a Modena il 7 marzo al Teatro Comunale Luciano Pavarotti con Davide Rondoni che prima del concerto di Europa Galante parlerà del suo libro Apocalisse amore.
 
All’iniziativa, presentata oggi a Roma nella sede dell’Agis, partecipano nove teatri (Greco, Parioli, dell’Angelo, Argot Studio, India e Vittoria di Roma, Piccinni di Bari, Paisiello di Lecce e Comunale Luciano Pavarotti di Modena), diciassette autori (Folco Quilici, Maria Luisa Spaziani, Dacia Maraini, Davide Rondoni, Enzo Giannelli, Cinzia Tani, Giuseppe Goffredo, Emilia Costantini, Sergio Soldani, Alberto Bevilacqua, Walter Veltroni, Gina Guandalini, Maria Cruz Rodriguez Maccione, Nino Graziano Luca, Donato Carrisi, Edoardo Vianello, Marcello Teodonio), alcune compagnie, tra le quali il Teatro Dance Company, Attori § Tecnici, Orchestra da Camera di Mantova, Compagnia Nuova Euroballetto, Astra Roma Ballet, Diablogues. Numerosi gli attori che, come Daniela Cavallini, Cosimo Cinieri, Stefano De Sando, Mita Medici, Maria Rosaria Omaggio insieme al cantautore Marco Tesoriero, si sono resi disponibili a dare voce e musica ai brani di alcuni libri che verranno presentati.
 
“Si tratta di una manifestazione che sta crescendo negli anni e che incontra il favore sia del pubblico, sia degli addetti ai lavori – ha detto oggi Alberto Francesconi, presidente dell’Agis -. Da sempre la parola scritta va di pari passo con la parola detta. Viviamo in un’epoca in cui la tecnologia ha un’influenza molto forte sulla società e rischiamo che arrivi a comandare il nostro cervello, mentre dovrebbe essere soltanto uno strumento a nostra disposizione. Iniziative come queste invece aiutano a riappropriarci della mente sia attraverso gli spettacoli, sia attraverso la lettura”. 

Alessandro Bisail, presidente di FederMusica, ritiene che Libro: che Spettacolo! rappresenti un’ottima occasione per promuovere l’immagine positiva dell’Italia portata avanti dalle istituzioni culturali ed ha sottolineato l’importanza della musica il cui insegnamento dovrebbe essere obbligatorio nelle scuole.
“Questa iniziativa – ha precisato Francesca Bernabini, presidente di FederDanza – merita di essere sostenuta perché ha il pregio di avvicinare il mondo della cultura a quello delle arti. E’ infatti fondamentale che ci sia un dialogo tra questi mondi, così come deve esserci tra i vari settori dello spettacolo”.

A  Libro: che Spettacolo! c’è anche la piena adesione dell’Agiscuola. “Gli studenti che parteciperanno agli incontri con gli artisti – ha affermato Luciana Della Fornace, presidente di Agiscuola -  saranno attenti e pronti ad ascoltare per imparare. E’ fondamentale dare loro gli strumenti per avvicinarsi alla parola scritta”.
“Crediamo molto in questa iniziativa – ha ribadito Sidney Sonnino responsabile Affari generali della Armando Curcio Editore -. Purtroppo l’editoria non vive un momento felice. Per questo cerchiamo di portare avanti la nostra attività nel modo più innovativo, pur continuando a credere che il libro stampato sia insostituibile”.
Alla presentazione di  Libro: che Spettacolo! c’erano tra gli altri molti degli artisti coinvolti, tra i quali Folco Quilici, Mita Medici, Renato Greco, Donato Carrisi, Viviana Toniolo, Antonello Avallone, Daniela Cavallini e Diana Ferrara.
 

- Uno Notizie Italia - ultime news Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DEL DIO TINIA /a Tarquinia (Tarchna) e Viterbo (Surna) estasiati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...