Lega Consumatori su abusi Agenzie di Recupero Crediti, ultime notizie - La Lega Consumatori, nella quotidiana attività a tutela dei cittadini, si trova molto spesso a doversi confrontare con Agenzie di Recupero Crediti che in questi ultimi anni si sono diffuse su tutto il territorio nazionale dotandosi di strutture sempre più efficienti e anche di metodi non propriamente rispettosi di quelle regole che dovrebbero caratterizzare le relazioni interpersonali.


        Nel rapporto, se così possiamo definirlo, tra le Agenzie Recupero Credito e i cittadini, il primo aspetto che si registra, non senza disappunto, è l'arroganza dei toni, la minacciosità dei termini usati nella corrispondenza, la determinazione nell'agire senza prima accertare se veramente esistono le ragioni per pretendere il pagamento di determinati importi, la convinzione dell'impunità.

        Inoltre, non sono da trascurare le responsabilità delle imprese che affidano l'incarico, le quali, in teoria, dovrebbero essere le prime a valutare con attenzione la reale legittimità delle richieste, rendendo responsabili della loro condotta le stesse Agenzie di Recupero Crediti.

        Sono sempre più numerosi i casi di richieste di pagamento che giungono al sequestro dell'auto o di altri beni, fino all'iscrizione dell'ipoteca sulla casa dei dei malcapitati, i quali, per il mancato pagamento di cifre a volte molto modeste, si vedono ipotecare persino beni di valore notevolmente superiori all'importo dovuto.

        Tutto ciò, e questo è l'aspetto più inquietante, può avvenire all'insaputa dell'interessato.

        Di recente la Corte di Cassazione, con sentenza, 4077/2010, ha stabilito che non si può iscrivere ipoteca se il debito del contribuente non supera gli 8,000 euro.

        Questa sentenza rappresenta un importante passo avanti nella tutela dei cittadini, ma altri aspetti possono essere risolti solo con l'intervento del Legislatore, in un settore dove ogni abuso è possibile.

        I cittadini che finiscono nelle maglie delle Agenzie di Recupero Crediti, hanno scarse possibilità di difendersi, anche perché, pensare di fare causa a queste agenzie, è tuttora poco opportuno, considerando, soprattutto i tempi e i costi della Giustizia in Italia.

        La Lega Consumatori ha attivato uno specifico sportello di conferenza e assistenza per tutti i cittadini interessati. Lo sportello è aperto il martedì e giovedì, presso la sede di Viterbo in Via Alessandro Volta 1/A, dalle ore 9,30 alle ore 12,00, telefono 0761 340019.


- Uno Notizie Tuscia - ultime news Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ROMA, BAMBINI AL TEATRO ORIONE PER SCOPRIRE LA “MAGIA DELL’OPERA”

Avvicinarsi da piccoli al linguaggio universale dell’opera lirica è una scoperta che ogni...

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...